11 tonnellate di frutta donate alle famiglie romane in difficoltà dalla Coldiretti

mercato coldiretti (2)

La Coldiretti prosegue la sua maratona di solidarietà malgrado la crisi che attanaglia il settore. Donate circa 11 tonnellate di ortofrutta dagli agricoltori di Coldiretti Roma alle famiglie in difficoltà di Roma e Provincia. L’iniziativa coordinata da Valentino Della Porta, produttore e socio di Coldiretti, ha coinvolto numerosi agricoltori del Centro agroalimentare di Guidonia. Si tratta di consegne avvenute nell’arco degli ultimi dieci giorni. Le quali hanno portato un po’ di sollievo alle persone che necessitavano di un aiuto e che così hanno potuto portare sulle tavole di Natale prodotti genuini e a chilometro zero.

Coldiretti non perde lo spirito solidaristico

“La frutta e la verdura che abbiamo raccolto grazie al contributo dei nostri agricoltori – spiega Valentino Della Porta – è stata consegnata alle associazioni di volontariato dei territorio. Sono stati loro a contattare le famiglie in difficoltà. Peraltro molte delle quali si erano già rivolte alle associazioni per avere un aiuto, soprattutto in questi giorni di festa. Un periodo difficile per tutti, che non ha risparmiato neanche le nostre aziende, ma nonostante il calo delle vendite, subito a causa della pandemia, non abbiamo perso lo spirito solidaristico”.

Coordinamento con le associazioni di volontariato del territorio

A beneficiarne sono state diverse associazioni tra le quali “La misericordia” di Fiumicino, i volontari dell’Ordine di Malta, l’Istituto Don Bosco e la parrocchia di Guidonia, ma anche la Croce Rossa Italiana di Civitavecchia e il Circolo San Pietro. Il mese scorso altre 750 casse di frutta e verdura del peso di 7 tonnellate raccolte e distribuite sempre da Coldiretti Roma. Iniziative di solidarietà che vanno ad aggiungersi alle altre che hanno preso il via da marzo in pieno lockdown. Che continuano ad essere portate avanti grazie anche alla disponibilità degli agricoltori e dei volontari delle associazioni. Con l’organizzazione e la comprensibile soddisfazione del presidente di Coldiretti Roma, Niccolò Sacchetti e il direttore, Giuseppe Casu.

Per approfondire