A un mese dal voto il centrodestra in vantaggio di 16 punti sull’accozzaglia del centrosinistra

sondaggi a un mese dal voto (2)

Giorgio Almirante non credeva minimamente ai sondaggi elettorali, che spesso lasciano scettici anche gli italiani. Ma c’è da sperare che dal 1988 a oggi, data della morte di Almirante, anche i sindaggi siano migliorati e i loro strumenti siano più affidabili. Anche se ogni tanto qualche cantonata la prendono. Ma questo abbiamo. “A un mese dalle elezioni politiche, Fratelli d’Italia si confermerebbe oggi con il 24% primo partito nel Paese, con quasi un punto e mezzo di vantaggio sul Partito Democratico, posizionato al 22,6%. Al terzo posto, con il 14,5%, la Lega di Salvini, seguita dal Movimento 5 Stelle all’11%”. Sono i dati che emergono dal Barometro Politico dell’Istituto Demopolis, diretto da Pietro Vento.

Il centrodestra in vantaggio su Letta e compagni del 16 per cento

“Più distanti appaiono Forza Italia al 7% e Azione-Italia Viva al 5,8%. La lista Sinistra-Verdi avrebbe il 3,7%, Italexit il 3,1%. A 30 giorni dal voto, si attestano per il momento tra il 3% e l’1,5% +Europa, Impegno Civico, Noi Moderati e Unione Popolare”. “Con un affluenza odierna al 67%, in calo di 6 punti rispetto al 2018, e oltre un quinto di italiani ancora indecisi – spiega il direttore di Demopolis Pietro Vento – inizia adesso la fase decisiva della campagna elettorale. A un mese dal voto, la coalizione di Centro Destra, trainata dal partito di Giorgia Meloni, ha un vantaggio di oltre 16 punti percentuali sul Centro Sinistra di Enrico Letta. Con effetti evidenti sull’attribuzione dei seggi nella quota maggioritaria uninominale”.

A 30 giorni dalle elezioni

L’Istituto Demopolis ha analizzato il peso delle coalizioni a 30 giorni dall’apertura delle urne. Se si votasse oggi, il Centro Destra otterrebbe il 47%, il Centro Sinistra il 30,5%. In lieve crescita appaiono il M5S di Conte che avrebbe l’11% ed il Terzo Polo di Calenda al 5,8%. Nota informativa dell’Istituto: La rilevazione è stata effettuata dall’Istituto Demopolis, diretto da Pietro Vento, dal 22 al 24 agosto su un campione nazionale di 1.408 intervistati. Statisticamente rappresentativo dell’universo della popolazione italiana maggiorenne, stratificato per aree geografiche di residenza, genere e fascia di età.

Per approfondire