Al maltempo piace vincere facile e si abbatte su Roma (video)

Maltempo

Al maltempo piace vincere facile e si lancia sulla Città eterna. Mira bene al centro e si abbatte su Roma, una città ormai senza protezione, perché chi la governa pensa solo a se stessa. Cara Raggi, non è cambiato proprio nulla rispetto al tempo in cui in Campidoglio sfottevi Ignazio Marino dicendo che nella Capitale serviva un canotto per quattro gocce d’acqua. Siamo esattamente nella stessa situazione di allora.

Perché la musica non è cambiata con i Cinquestelle al governo della Capitale e la Raggi ci sta da ben quattro anni. Lunghissimi. Pesantissimi da sopportare. Ma il maltempo inginocchia sempre la città perché non c’è un’amministrazione capace di difenderci dalle intemperie. Ahi voglia a prendertela con quelli di prima…

Nulla contro il maltempo

Lo spettacolo è sempre lo stesso e per questo sale la rabbia nel vedere che non ci sono azioni di prevenzione verso il maltempo e che abbiano efficacia: le strade completamente allagate, gli alberi perdono rami, inutile approssimarsi alle fermate della metro, black out e tutto quel che serve per paralizzare le strade.

Il video del gruppo Fb “Dillo a noi Roma” che pubblichiamo sembra esilarante, ma si tratta invece della drammatica immagine della Capitale, in questo caso a Ponte Mammolo. Una città totalmente impreparata alla stagione delle piogge, anche se donna Virginia continua ad esibirsi nei suoi post mirabolanti sulle “strade nuove”. Alice nel paese delle meraviglie non si accorge che attorno a lei tutto frana.

Disagi enormi per i romani

E sono enormi i disagi per i cittadini: sono proprio i romani a dover pagare il costo di un’amministrazione assolutamente inadeguata.

C’è da chiedersi che cosa potrà succede in autunno. Perché quanto accade ad ogni pioggia testimonia l’assenza totale di politiche in grado di prevenire disservizi e disagi in caso di maltempo, e Roma rimane l’unica città al mondo che puntualmente si blocca in caso di pioggia.

La realtà è che in quattro anni dalla Raggi abbiamo ascoltato solo 4 anni di promesse di manutenzione e niente fatti.

Strade allagate, caditoie otturate, semafori spenti, traffico in tilt, disagi ovunque. In tanti si chiedono perché sia così difficile prevenire le situazioni d’emergenza con la manutenzione e la stessa pulizia delle caditoie. Domande quasi inutili, perché la risposta punta l’indice contro chi governa il Campidoglio: non è il suo mestiere.

⚠️Ora inventati l’App delle pozzanghere Virgì😂😂🛑Ponte mammolo una situazione imbarazzante‼️

Pubblicato da Dillo a Noi Roma su Giovedì 24 settembre 2020

Per approfondire