Al Museo Maxxi serata di gala dell’Apices per l’infanzia e le vittime di violenza di genere

Museo Maxxi

Si terrà martedì 14 dicembre  alle ore 19.30 il Charity galà Dinner promosso dall’APICES, quest’anno dedicato al progetto di asili sociali per l’infanzia: “Il Villaggio dei Saggi” promosso dalla BON’T WORRY ONLUS-INGO. Un’imperdibile occasione per lo scambio di auguri tra amici e associati, in vista del nuovo anno, in una location davvero straordinaria: il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo, che i partecipanti potranno visitare nel corso della serata.

L’APICES, associazione di professionisti ed imprenditori impegnati nella cooperazione economica e sociale, attraverso le proprie attività, principalmente di studio delle economie in via di sviluppo e di promozione degli scambi commerciali con i paesi più sviluppati, riesce non soltanto ad offrire opportunità di business ai propri associati ma soprattutto, a generare valore da destinare ad opere benefiche e attività nel sociale. «Secondo noi è molto importante che gli enti come il nostro, nello svolgimento delle proprie attività statutarie, non manchino mai di attuare in concreto anche quei principi di solidarietà sociale che, come la nostra Costituzione ci ricorda, rappresentano uno dei pilastri fondanti della società», ha dichiarato l’Avv. Massimiliano Albanese, Presidente dell’APICES. «Prima della pandemia da covid19 la nostra associazione ha sempre dedicato almeno un evento annuale alla raccolta di fondi, destinati ad enti partners che realizzano importanti opere benefiche: finalmente il prossimo 14 dicembre riprendiamo questa tradizione, in occasione del nostro scambio di auguri per il nuovo anno, sostenendo un progetto di grande valore sociale con risvolti anche internazionali».

L’evento sarà realizzato grazie al supporto dello  Studio Legale e Tributario LexAMP – Albanese Maxia & Partners (www.lexamp.it), guidato dallo stesso Avv. Massimiliano Albanese, Presidente dell’APICES. 

«Siamo consapevoli che il network positivo che si riconosce nell’APICES costituisce un bacino di eccezionali opportunità per noi e per questo siamo convintamente al fianco dell’associazione nelle sue importanti iniziative», ha dichiarato l’Avv. Gabriele Maxia, cofondatore dello Studio LEXAMP . «Inoltre, alcuni dei professionisti del nostro team multidisciplinare sono specialisti degli aspetti legali e tributari del cosiddetto “terzo settore”, al quale l’APICES stessa ed alcuni nostri clienti appartengono, che rappresenta un pezzo importante dell’economia italiana». 

La serata sarà dunque destinata al sostegno della  BON’T WORRY ONLUS-INGO, una realtà associativa di rilievo ormai internazionale, che lotta contro tutte le violenze di genere: fondata nel 2015 e fino ad oggi presieduta dall’economista Dott.ssa Bò Guerreschi, ne è Presidente Onorario la poliedrica artista Dott.ssa Alma Manera, che è anche socia onoraria di APICES. 

Ad oggi la BON’T WORRY ONLUS-INGO assiste e protegge nelle proprie strutture quasi 2700 vittime di violenza di genere e, in Italia, è costituita parte civile in oltre 1500 processi penali. In questi importanti numeri sono purtroppo compresi molti minori. 

Il progetto di asili sociali “Il Villaggio dei Saggi nasce, quindi, dalla volontà di dare una risposta concreta, soprattutto all’esigenza di restituire serenità ai bambini appartenenti a nuclei familiari in cui si verificano episodi di violenza di genere. «Si tratta di un modello di asilo molto particolare, innovativo per alcuni punti di vista, che consideriamo il nostro piccolo “gioiello”», ha dichiarato la Dott.ssa Bò Guerreschi, Presidente della BON’T WORRY ONLUS-INGO. «Sarà un asilo pronto ad accogliere soprattutto minori appartenenti a famiglie che, per motivi economici o sociali, vivono in situazione difficile. La retta infatti sarà sociale o solo simbolica, soprattutto in questo periodo storico orribile per la perdita di innumerevoli posti di lavoro».

Gli asili saranno realizzati in varie città italiane, in stabili che saranno riqualificati attraverso l’uso di materiali eco-sostenibili, con rilancio dell’economia circolare, alimenti “a chilometro zero” e, soprattutto, nuovi posti di lavoro, destinati prevalentemente ma non solo a vittime di violenza.

«Si tratta di un progetto internazionale, perché oltre agli asili che apriremo in Italia stiamo lavorando con l’ EOCBA – Egyptian Organization for Communities and Businessmen Abroad, per realizzare un asilo anche in Egitto», ha precisato la Dott.ssa Bò Guerreschi. «Gli asili saranno multilingue, i bambini studieranno teatro, cultura, libertà di vivere in luoghi sicuri e a contatto con gli animali, imparando il rispetto di chi siamo, della natura, della vita, e molto di più».

Il progetto gode del Patrocinio dell’Arma dei Carabinieri e dell’ENEA. E’ stato presentato lo scorso 26 ottobre al Senato della Repubblica. 

Con un gruppo di splendide professioniste, imprenditrici e donne dello spettacolo, Alma Manera ha realizzato per BON’T WORRY ONLUS-INGO il divertente calendario Donne con la D, dedicato alla lotta contro la violenza sulle donne che sarà distribuito durante il Charity Gala Dinner del prossimo 14 dicembre. 

La serata sarà impreziosita da un omaggio musicale dell’interprete jazz Cinzia Tedesco, anch’essa socia onoraria dell’APICES, che sarà accompagnata al pianoforte dal maestro Daniele Pozzovio.

Sarà presente alla serata un parterre de rois di ospiti dal mondo delle Istituzioni e della Diplomazia, della Cultura e dello Spettacolo, insieme a numerosi professionisti ed imprenditori, associati ed amici dell’APICES. 

Per approfondire