Al via la dirigenza provinciale di Fratelli d’Italia. La performance di Edda Appetecchi a Civitavecchia

appetecchi edda

Eletti i dirigenti provinciali di Fratelli d’Italia che affiancherano il senatore Marco Silvestroni nella gestione della federazione della provincia di Roma del partito. Silvestroni, segretario uscente, era stato riconfermato a Tivoli sabato scorso. Domenica invece si è votato per i 13 dirigenti provinciali in quattro seggi della provincia: Tivoli, Albano, Civitavecchia e Subiaco. Il candidato più votato è stato Basso di Subiaco con 1047 consensi. In tutto si sono espressi oltre quattromila iscritti, di cui 1235 a Subiaco, 1197 a Tivoli, 975 ad Albano e 604 a Civitavecchia. che rappresentava la parte nord della provincia di Roma, e anche quella con meno popolazione rispetto ai Castelli e alla zona tiburtina.

Edda Appetecchi consigliere comunale a Manziana e segretaria del circolo locale

Proprio a Civitavecchia si registra l’ottima performance di Edda Appetecchi di Manziana, consigliere comunale di opposizione e responsabile del locale circolo di Fratelli d’Italia. Appetecchi infatti ha ottenuto solo a Civitavecchia oltre il 50 per cento dei consensi, con 315 voti, cui si sono aggiunte altre preferenze negli altri seggi, arrivando alla fine a 425 crocette e risultando eletta nella dirigenza provinciale. Sposata con uno stimato cardiologo di Bracciano, tre figli maschi e figlia di un importante esponente del Msi di Tolfa e Allumiere, Appetecchi, nativa della frazione di Quadroni, si occupa da sempre della vita culturale di Manziana e dell’associazionismo locale. Molto attiva anche sul piano politico in consiglio comunale, dove porta il contributo, suo e degli altri tre esponenti dell’opposizione.

Per approfondire