L’albero della gentilezza, sull’abete del Bambin Gesù i bambini scrivono ‘vinceremo noi’

Anche quest’anno l’albero della gentilezza dell’ospedale Bambino Gesù si è riempito di tantissimi messaggini. Scritti a mano su foglietti di carta, con tanti colori e disegni. Il tutto realizzato dai piccoli ospiti del nosocomio romano, che purtroppo hanno dovuto passare il Natale in ospedale. Non solo per il covid, ma per le tante patologie gravi che nel frattempo non sono affatto sparite. Anche se per forza di cose se ne parla di meno. Ci sono bambini che lottano contro malattie rare, contro il tumore. E molto altro ancora. Ma spesso questi piccolini coraggiosi sono molto più forti di noi. E circondati dall’affetto delle famiglie e degli operatori sanitari hanno voluto colorare anche questo Natale così strano. Regalandoci un messaggio. Con la gentilezza e il sorriso possiamo sempre tenere accesa la speranza, sembrano volerci dire. E con l’ottimismo e l’amore anche i sogni che sembrano più impossibili possono trasformarsi in realtà.

Roma deserta e muta la notte di Natale. Ma luci accese come in ‘Harry Potter’

I messaggini dei piccoli ospiti del Bambin Gesù rendono unico l’albero di Natale più bello

Con i tanti messaggini scritti dai piccoli pazienti del Bambin Gesù e appesi sui rami, l’albero di Natale dell’ospedale pediatrico romano e’ senz’altro il più bello del mondo. Almeno per la ventata di amore e di speranza che porta a ciascuno di noi. Ed eccole alcune delle frasi che si possono leggere, ma sono tutte ugualmente stupende. E capaci di riempirci il cuore. “Gesù, voglio che finisca questo brutto Covid“, “Fai uscire tutti i bambini dall’ospedale” e ancora: Vinceremo noi”. Ed ecco il commento orgoglioso e commosso della struttura sanitaria. “Chiunque passerà davanti la ludoteca del Giancolo potrà, anche solo per un attimo leggere i pensierini e le dediche speciali di chi vive l’Ospedale“, si legge sulla pagina dell’ospedale pediatrico. Parole semplici e pure, da cui tutti avrebbero da imparare qualcosa.

https://www.ilcorrieredellacitta.com/ultime-notizie/lalbero-della-gentilezza-del-bambin-gesu-vinceremo-noi-scrivono-i-piccoli-pazienti.html

Ecco tutti gli altri alberi di Natale a Roma

Oltre all’albero della gentilezza al Bambin Gesù, sono molti gli altri abeti natalizi presenti in tutta la città. A cominciare da ‘Spelacchio’ a Piazza Venezia, con i suoi 23 metri di altezza e le oltre 800 lucine a led colorate, Viene dalla Slovenia invece l’albero di Natale presente in piazza del Vaticano, ed è alto ben 28 metri. Si tratta di un abete rosso, che rappresenta anche il simbolo della fertilità. Sono stati installati ed addobbati anche 15 abeti, uno per ogni Municipio a cura dell’Acea. Sono alti circa sei metri e ovviamente pieni di luci. Undici metri di albero ecologico si trovano invece in prossimità dell’ingresso del Parco degli Acquedotti, mentre in cima a via Veneto a largo Fellini le fronde dell’abete sono state illuminate con i colori di Roma. Infine, segnaliamo per la loro imponenza anche l’abete di Piazza Vittorio e quello vicino alla Fontana della Balena a San Basilio. Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti.

https://www.romatoday.it/eventi/cultura/tutti-alberi-natale-2020-roma.html

Per approfondire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *