Anche il difensore della Roma, Gianluca Mancini positivo al Covid: è il settimo giallorosso

Mancini

Nuovo caso di coronavirus alla Roma. A Diawara e Calafiori si aggiunge Gianluca Mancini. “Ciao a tutti, sono risultato positivo al Covid e di conseguenza mi sono aggiudicato la quarantena – prova a sdrammatizzare su Instagram il difensore giallorosso – Fortunatamente mi sento bene e sto gia’ facendo il conto alla rovescia per il rientro in campo. A presto e Forza Roma!”.

Salterà Milan ed Europa League

Il difensore della Roma non sarà quindi a disposizione di Fonseca per i prossimi match di campionato ed Europa League. Per la squadra giallorossa è il settimo giocatore che è risultato positivo al Coronavirus. Prima di lui, il portiere Mirante, Bruno Peres, Carles Perez, Justin Kluivert, Diawara e Calafiori.

Senza Mancini difesa giallorossa in emergenza

Un ennesimo grattacapo per il tecnico portoghese. Infatti, l’improvvisa defezione di Mancini si aggiunge all’infortunio di Smalling. Ancora reduce da una distorsione al ginocchio sinistro. A questo punto, la Roma in difesa ha gli uomini contati. A disposizione per la gara di lunedì sera con il Milan ci saranno solo Kumbulla, Ibanez, Fazio e Juan Jesus. La Roma è reduce dalla vittoria di ieri in Europa League. Nella trasferta svizzera vinta per 2 a 1 contro lo Young Boys. «Non è stata una partita facile, lo Young Boys sul suo campo ha vinto ben 15 partite di fila – ha commentato l’allenatore della Roma – Non ci dimentichiamo che qui qualche anno fa ha perso anche la Juventus. Era importante vincere questa partita e devo dire che noi lo abbiamo fatto bene».

 

Il coronavirus non ha risparmiato neppure il settore giovanile giallorosso. Infatti, nell’Under 17 sono stati riscontrati due casi di positività. È andata ancora peggio, invece, nella Primavera Femminile in cui si è creato un cluster di 10 persone che ha obbligato la squadra a fermare le attività.

Per approfondire