Blitz di Salvini a Lampedusa. “Drammatico sovraffollamento, oltre mille persone in più della capienza”

Salvini Lampedusa

Tappa a sorpresa a Lampedusa del leader della Lega, Matteo Salvini, impegnato in questi giorni in un tour elettorale in Sicilia. Salvini si è recato in visita nell’hotspot dell’isola che accoglie i migranti.

Lampedusa, stavolta Lamorgese non è pervenuta

“Meno di 360 posti disponibili, più di 1.300 immigrati nell’hotspot. È la situazione trovata da Matteo Salvini a Lampedusa. Un vero e proprio blitz, organizzato dopo due giorni di iniziative elettorali in Sicilia, anche per evitare frettolosi spostamenti di persone come successo all’inizio di agosto quando il leader della Lega aveva annunciato la visita ed era partita una massiccia operazione per trasferire almeno 850 immigrati nelle ore immediatamente precedenti”. E’ quanto fanno sapere dallo staff del leader della Lega. Secondo la ricostruzione,  “a Lampedusa la situazione resta drammatica: difficili condizioni igienico-sanitarie, donne e bambini, sporcizia, posti letto insufficienti”.

Il 16 settembre, Salvini sarà a Palermo per l’udienza del processo OpenArms. “Da qui alla fine delle elezioni penso di tornare altre tre o quattro volte in Sicilia”, ha fatto sapere il leader del Carroccio. “Una sarà il 16 settembre per il processo, le altre per incontri elettorali. Sto anche pensando di chiudere la campagna per le politiche qui, in modo da dare un segnale di presenza alla cittadinanza”.

Salvini il giorno prima del blitz: “Da Lampedusa mi arrivano immagini impressionanti”

“Mi arrivano da Lampedusa immagini impressionanti e drammatiche. Duemila sbarchi in poche ore. Mi domando se l’attuale ministro dell’interno in carica Lamorgese sia stato avvistato su un’isola deserta, se sia in vacanza, se sia su un altro pianeta o dove sia. Stiamo registrando numeri preoccupanti. Però il voto del 25 settembre può far giustizia di tanti errori”: lo ha detto il giorno prima del blitz lo stesso Matteo Salvini,  parlando con i giornalisti in occasione di un incontro elettorale a Reggio Calabria.

Per approfondire