Carlo Verdone invita a donare sangue: “Situazione drammatica” (video)

carlo verdone

Carlo Verdone lancia un appello. Prosegue infatti la intensa campagna della Regione Lazio per la raccolta di sangue. In questo momento infatti c’è bisogno di sangue per i  malati che hanno bisogno di cure negli ospedali del Lazio. “Nel Lazio manca sangue – dice il popolarissimo attore e regista Carlo Verdone -. C’è disperato bisogno di sangue.

Anche Verdone sottolinea il fatto che non c’è alcun pericolo a donare il sangue, anche in questo momento dell’emergenza coronavirus. Come hanno anche specificato chiaramente medici e infermieri e volontari in altri filmati, esistono negli ospedali percorsi specifici, separati, per i donatori di sangue. In questo mese di marzo, comunica ancora l’attore, sarà possibile donare il sangue anche in punti di raccolta mobili che troveremo nelle nostre strade. E conclude: “Facciamolo tutti, perché la situazione nel Lazio è veramente drammatica”.

Sempre ieri, Verdone ha letto Seneca. Ospite della maratona live in streaming L’Italia Chiamò, organizzata dal Mibact dalle 6 alle 24 di ieri per promuovere una grande raccolta fondi per la protezione civile da destinare ai reparti di terapia intensiva in difficoltà per l’emergenza coronavirus, l’attore e regista romano in un video registrato nella sua abitazione invita ad essere “molto profondi e a razionalizzare le nostre paure”. Invita anche ad avere “un gran buon senso” e a “fare la nostra parte”. Riflessioni che nascono dalla parole tratte da un brano delle Lettere morali a Lucilio di Seneca.

 

Per approfondire