Covid, le rilevazioni procedono svogliatamente. E i guru della pandemia iniziano a candidarsi…

andrea crisanti (2)

Sono 8.944 i nuovi casi di coronavirus e 70 i morti in 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute sulla situazione del contagio. Sono 63.549 i tamponi processati tra molecolari e antigenici che fanno rilevare un tasso di positività pari al 14%. Calano i pazienti in terapia intensiva, 299 in totale e due in meno di ieri, e salgono i ricoveri, 7.544 in totale e 40 in più.

Lazio, meno contagi e ricoveri ma più morti

“Oggi nel Lazio, su 1.565 tamponi molecolari e 2.457 tamponi antigenici per un totale di 4.022 tamponi, si registrano 614 nuovi casi positivi (-403), sono 5 i decessi (+1), 805 i ricoverati (-9), 50 le terapie intensive (-1) e +2.043 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 15,2%. I casi a Roma città sono a quota 361”. Lo comunica in una nota l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato. Sono 148.153 le persone attualmente positive a Covid-19 nel Lazio, di cui 805 ricoverate, 50 in terapia intensiva e 147.298 in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’epidemia i guariti sono 1.832.295, i morti 11.897, su un totale di 1.992.345 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

Crisanti si candida col Pd: iscritto da tempo

“Sono onoratissimo di essere stato candidato dal Partito democratico”. Così all’Adnkronos Salute Andrea Crisanti, direttore del Dipartimento di medicina molecolare dell’università di Padova, commenta la sua candidatura alle elezioni politiche. Il microbiologo sarà capolista in Europa per i dem. “Perché il Pd? Perché mi riconosco sicuramente nei valori e ideali di impegno sociale. Non ho esitazioni, anzi posso tranquillamente confessare che sono iscritto al Pd a Londra ormai da diversi anni, credo dal 2015-2016”, spiega ancora Crisant

Sale intanto il cosiddetto vaiolo delle scimmie

Salgono a 662 i casi confermati di vaiolo delle scimmie in Italia, 18 in più rispetto all’ultima rilevazione di 4 giorni fa, il 12 agosto, secondo il bollettino pubblicato dal ministero della Salute con dati aggiornati a oggi. Nella casistica nazionale restano stabili a 10 le donne, a fronte di 652 uomini (erano 634). I contagi collegati a viaggi all’estero sono 185 e l’età mediana dei pazienti è di 37 anni (per un range che va dai 18 ai 71 anni).

Per approfondire