Covid nel Lazio: su 37 positivi 18 dall’estero. “I casi saliranno”

covid

Altri 37 positivi al Covid nel Lazio. Di questi uno è registrato al centro d’accoglienza di Rocca di Papa (Asl Roma 6) e 18 sono di importazione o riguardano giovani di rientro dalle vacanze. In particolare tre positivi di rientro da Malta. Tre casi da Grecia. Due positivi da Ibiza e due da Barcellona. Due da Francia. Due positivi da Kosovo. Un caso da Ucraina, un positivo da Croazia, un caso da India e un caso da Romania”. Lo riferisce l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato. Il bollettino di oggi del Lazio include anche un decesso.

«Il valore Rt nella valutazione settimanale è di 0.99 ma prevediamo un aumento dovuto ai casi di rientro dalle vacanze e dall’estero». Così D’Amato acendo il punto sull’indice di contagiosità in questa settimana, mischiando migranti, immigrati e cittadini italiani di ritorno in Regione.

Ecco il dettaglio dei casi di Covid nel Lazio

Nella Asl Roma 1 sono nove i casi di Covid nelle ultime 24 ore e tra questi quattro casi sono un cluster di ritorno da un viaggio in Puglia, un caso di rientro da un viaggio a Malta. Un caso di una donna di rientro da un viaggio a Ibiza e un caso riguarda un uomo con link ad un caso già noto e isolato.

Nella Asl Roma 2 sono sei i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di due casi con link familiare ad un caso già noto e isolato. Altri due casi sono moglie e marito con link ad un caso già noto e isolato. Un caso è di ritorno dalla Croazia e e un altro caso di rientro dalla Grecia, per entrambi avviato il contact tracing internazionale.

Nella Asl Roma 3, prosegue D’Amato, “sono sei i casi nelle ultime 24 ore e tra questi un caso di una donna di 38 anni e il figlio di 3 anni cittadini francesi in visita familiare, avviata l’indagine epidemiologica. Un caso riguarda una ragazza di 18 anni di ritorno da un viaggio a Malta e un caso di una ragazza di 19 anni di rientro da un viaggio a Corfù (Grecia).

Nella Asl Roma 5 sono due i casi nelle ultime 24h e tra questi un caso di una donna di rientro da Ibiza.

Nella Asl Roma 6 sono tre i casi nelle ultime 24h e si tratta i una bambina di 8 anni con un link ad un caso di rientro da Ucraina”. Per il caso di un uomo di 60 anni di rientro da Malta è stato avviato il contact tracing internazionale. “A questi si aggiunge un caso positivo di un ragazzo di 20 anni registrato al Cas, ‘Un mondo migliore’ di Rocca di Papa, dove è in corso l’indagine epidemiologica. Infine per quanto riguarda le province si registrano undici casi e zero decessi nelle ultime 24 ore.

A Latina e Frosinone casi da Romania e Kosovo

Nella Asl di Latina quattro casi di Covid e si tratta di due casi che riguardano una coppia rientrata da Barcellona. Inoltre, un caso di uomo di nazionalità indiana con link ad un caso già noto e isolato. Quindi, un caso di un uomo di nazionalità rumena con link familiare a casi di rientro da Romania.

Sono tre i casi nella Asl di Frosinone e tra questi due sono legati a un cittadino dal Kosovo.

Inoltre, nella Asl di Rieti positivo un 55enne tornato dalle Marche. Altri due casi riguardano un 56enne e una donna di 31 anni. Entrambi hanno un link familiare con il cluster del centro estivo dove è in corso l’indagine epidemiologica. Infine, un positivo nella Asl di Viterbo. In questo caso, è un ragazzo di 19 anni di rientro da un viaggio scolastico in Grecia, Anche stavolta è partito il contact tracing internazionale.

Per approfondire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *