Covid, non ne siamo fuori: risalgono contagi e morti. Positività sempre altissima

covid ospedale

E’ di 96.365 nuovi casi e 197 morti il bilancio delle ultime 24 ore di pandemia in Italia. I dati del ministero della Salute fanno registrare 641.896 tamponi, per un tasso di positività del 15%. Sono 8.969 i ricoverati con sintomi, +241 da ieri, 455 i pazienti attualmente in terapia intensiva (-8). Le persone attualmente positive sono 1.200.607, con un aumento di 25.327 da ieri. Nelle ultime 24 ore si contano 71.380 guariti, che portano il totale a 12.633.384 da inizio pandemia.

Nel Lazio aumentano casi e ricoveri

Oggi nel Lazio su 13.314 tamponi molecolari e 69.219 tamponi antigenici per un totale di 82.573 tamponi, si registrano 11.172 nuovi casi positivi (+6.767), sono 14 i decessi (stabile), 1.081 i ricoverati (+12), 72 le terapie intensive (-4) e +7.138 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 13,5%. I casi a Roma città sono a quota 5.091″. Lo evidenzia l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, nel bollettino Covid quotidiano. “A oggi sono state ad oggi rilasciate oltre 10 mila tessere Stp, di cui circa 7 mila donne e 3 mila maschi”. Lo ha annunciato l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, nel bollettino Covid quotidiano.

Infine si è appreso che “sono ad oggi 81 i bambini ucraini presi in carico dall’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma dall’inizio della guerra, di cui 21 attualmente ricoverati”. Lo sottolinea l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, nel bollettino Covid quotidiano.

Per approfondire