Riflettete sulle parole di Capezzone anziché far litigare Lega e Fdi

Capezzone

Almeno leggete Daniele Capezzone e riflettete su Lega e Fdi. Sono giorni che lancio – invano – l’appello ad attenuare i toni della polemica sulle diverse posizioni tra Lega e Fratelli d’Italia rispetto al governo Draghi.

L’ho definita la mistica del tradimento.

Capezzone e la sintesi su una stupidità atroce

Meglio di me ne scrive Daniele Capezzone che sintetizza (anche a mio nome, vorrei dire) il pensiero che occorrerebbe nutrire rispetto a ciò che accade. “È atroce la stupidità di chi cerca, a destra, di alimentare liti e divisioni tra Lega e Fdi. Un minimo di intelligenza suggerirebbe, che si condivida o no la scommessa sul governo, di rifornire entrambi i partiti di argomenti liberali per incidere oggi (divisi) e domani (uniti)”.

Parole più razionali non se ne potrebbero trovare, proprio perché tutti sanno come è nata questa esperienza di governo e che Matteo Salvini non voleva lasciare campo libero a sinistra e grillini, che ne stanno uscendo distrutti.

Polemiche sterili che servono solo alla sinistra

C’era stato addirittura chi polemizzava proprio con Salvini sulla “mancata” solidarietà alla Meloni per le sguaiate affermazioni di quel triste professore di Siena. Il segretario della Lega è invece intervenuto con nettezza: “Parole vergognose, insulti inauditi, autentico odio politico. Altro che scuse, questo “professore” merita il licenziamento. Tutta la mia solidarietà e il mio abbraccio a Giorgia Meloni”.

Ma i seminatori di zizzania sono sempre all’opera. Dimenticano che un giorno ci si dovrà ritrovare tutti assieme per governare l’Italia. Soffiare sul fuoco divide e non unisce: vale anche per presunti professoroni di questa parte del campo che scrivono cos’è incredibili. Un seggio in Parlamento si può guadagnarlo anche con maggiore dignità.

Fanno i custodi dell’ortodossia a destra, ma mille volte viva il pensiero serio di Daniele Capezzone. Chi insegue la divaricazione tra Matteo Salvini e Giorgia Meloni garantirà alla sinistra di governare per decenni. Non averlo chiaro nella zucca è davvero infantile. 

Per approfondire