Firenze chiama Bruxelles: Salvini lancia la sfida dei sovranisti europei

Salvini Firenze

Tutto pronto per “Free Europe”, evento organizzato dal gruppo Identità e Democrazia al Parlamento europeo, in programma oggi, domenica 3 dicembre, alla Fortezza da Basso di Firenze, alla presenza del leader della Lega Matteo Salvini e dei leader e rappresentanti dei partiti europei alleati della Lega.

Ad accompagnare il titolo dell’evento, le parole chiave “Lavoro – Sicurezza – Buonsenso”.  Sono attese circa duemila persone tra il pubblico. Saranno presenti anche i rappresentanti della Lega al Governo e i governatori della Lega. Attese le delegazioni di Francia, Bulgaria, Polonia, Romania, Danimarca, Estonia, Repubblica Ceca, Fiandre (Belgio), Austria, Paesi Bassi, Germania, Italia.

Salvini: “Presentiamo la nostra idea d’Europa”

L’evento organizzato dal gruppo europeo cui diede vita nel 2019 Salvini insieme a Marine Le Pen, e al quale aderiscono anche i tedeschi di Alternative fur Deutschland, si è aperto ieri con una visita della delegazione alle Gallerie degli Uffizi e una cena all’hotel Baglioni dove alloggiano le delegazioni delle formazioni sovraniste.

L’appuntamento rappresenta, per la Lega, una sorta di apertura della campagna elettorale in visto del voto europeo del 6-9 giugno, con un occhio inevitabilmente anche sulle amministrative di Firenze, la più importante città che andrà al voto in Italia, nel 2024. In serata, il leader leghista è stato ricevuto dal direttore degli Uffizi Eike Schmidt, uno dei possibili candidati del centrodestra nel capoluogo toscano.

“A proposito delle elezioni europee del 2024, “chiederò il consenso e la fiducia degli italiani – ha spieagato Salvini – su un’idea di Europa diversa da quella di oggi a guida socialista, mettendo al centro il lavoro, la sicurezza, il contrasto all’immigrazione, la famiglia, politiche veramente green e non ideologie che fanno solo un favore alla Cina”.

La scaletta degli interventi a Fortezza Basso

All’appuntamento odierno son quasi duecento i giornalisti accreditati provenienti da tutto il mondo. L’evento, presentato dall’europarlamentare della Lega e presidente del gruppo ID Marco Zanni, prenderà il via attorno alle 11 con gli interventi. Di seguito, la scaletta dell’iniziativa: – Francia/RN saluti video Marine Le Pen, presidente del gruppo all’Assemblea Nazionale; – Bulgaria/Revival: Kostadin Kostadinov/Leader; – Portogallo/Chega saluti video Andrè Ventura/Leader; – Romania/AUR: George Simion/Leader; – Piero Gattoni, presidente Consorzio Italiano Biogas; – Polonia/Konf: Roman Fritz/VP “Confederation of the Polish Crown”; – Danimarca/DF: Majbritt Birkholm/Vice del Partito; – Estonia/EKRE: Martin Helme/Leader; – Anna Maria Cisint, sindaco di Monfalcone; – Repubblica Ceca/SPD: Tomio Okamura/Leader.

Belgio/VB: Gerolf Annemans/Capo Delegazione al PE; – Austria/FPÖ: Harald Vilimsky/Capo Delegazione al PE; – Germania/AfD: Tino Chrupalla/Co-Leader; – Ashley St. Clair, autrice a “The Babylon Bee” – Olanda/PVV, saluti video Geert Wilders, leader del Partito; – Francia/RN: Jordan Bardella/Presidente del Partito; – Italia/Matteo Salvini, leader del partito, vice premier e Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Per approfondire