Gasparri (FI), dalla Raggi 64 computer rotti per i bambini

Il senatore e commissario romano di Forza Italia Maurizio Gasparri va all’attacco della sindaca Virginia Raggi. E lo fa per una fornitura di 64 computer destinati ai bambini delle scuole elementari comunali del quarto municipio. Gesto nobile senz’altro, e infatti la Raggi ha voluto consegnare personalmente questa dotazione al municipio di via Tiburtina. Per consentire di seguire le lezioni online anche a chi non ha il PC a casa. E che altrimenti in epoca di coronavirus non potrebbe di fatto continuare con la didattica. Solo che l’elettronica si evolve a passi veloci. Lo sappiamo bene con i nostri smartphone che dopo un paio d’anni hanno già la memoria piena. E appena escono nuove applicazioni non compatibili, non sono più utilizzabili. Anche i computer non sfuggono a questa regola, ma forse la sindaca non lo sapeva. O magari le hanno consegnato tutta l’attrezzatura a scatola chiusa, assicurandole che andava bene. E lei non ha avuto modo di controllare. Questo almeno si evince dalla denuncia di Gasparri, riportata dal quotidiano leggo.it. E secondo la quale i 64 computer consegnati al municipio sarebbero danneggiati. Privi di cavi di collegamento e di sistema operativo. Un peccato, soprattutto per i bambini che li aspettavano.

La Raggi consegna 64 computer per i bambini del IV municipio. Ma Forza Italia denuncia, sono danneggiati e non servono

Si è acceso lo scontro politico tra la sindaca di Roma Virginia Raggi e Forza Italia. Pietra dello scandalo i 64 computer che la prima cittadina ha consegnato di persona al IV municipio, presso la sede di via Tiburtina. Materiale destinato ai bambini più poveri. Che a casa non hanno un PC. E che hanno comunque diritto a seguire le lezioni a distanza ora che con il coronavirus le scuole sono chiuse. Secondo il capogruppo municipale di FI Dino Bacchetti però tutti i computer consegnati sarebbero inutilizzabili. E della denuncia si è occupato anche il senatore Maurizio Gasparri, commissario romano del partito di Silvio Berlusconi. Purtroppo questi computer sono inutilizzabili per mancanza di monitor, cavi e sistemi operativi. Alcune parti sono danneggiate. E poi sono vecchi e non adatti ad un uso operativo. La Raggi deve aiutare le famiglie e i bambini, ha concluso Gasparri. E non smistare materiali non utilizzabili trovati chissà dove. Su tutta la vicenda dei computer consegnati dalla sindaca il 16 aprile al quarto municipio lo stesso capogruppo di Forza Italia Bacchetti come presidente della commissione di controllo e garanzia ha annunciato una convocazione urgente per verificare questa grave inadempienza del comune.

https://www.leggo.it/AMP/italia/maurizio_gasparri_la_raggi_dovrebbe_aiutare_bambini_da_64_computer_inutilizzabili_presi_chissa_dove-5176781.html

Per approfondire