Gli arabi sbeffeggiano Gualtieri: sulle maglie dell’As Roma lo sponsor di Riad

Altro che tifoso. Per l’ultrà Gualtieri uno schiaffo arriva proprio dalla sua squadra del cuore. La Roma è lieta di annunciare una nuova partnership biennale con Riyadh Season, che vedrà uno dei più importanti eventi mondiali di intrattenimento apparire sulla maglia giallorossa. Con la sua quarta edizione che inizierà alla fine di questo mese, la Riyadh Season rappresenta un nuovo punto di riferimento per i festival di intrattenimento. Migliaia di visitatori di tutto il mondo vi si recano per assistere a concerti, eventi culturali, mostre e molto altro in luoghi iconici della capitale dell’Arabia Saudita.

Money is money

Uno schiaffo in chiave Expo 2030 dove Roma è in corsa proprio con Riad. Addio allo sponsor SPQR dunque, money is money. Sua Eccellenza Turki Alalshikh, Presidente della General Entertainment Authority dell’Arabia Saudita, ha dichiarato: «La maglia giallorossa è unica, è sinonimo di AS Roma in tutto il mondo e siamo orgogliosi che Riyadh Season da oggi sarà associata a una maglia così iconica. Come il calcio, Riyadh Season mira a riunire le persone con la sua vasta gamma di eventi di intrattenimento internazionali e questa collaborazione offrirà una visibilità ancora maggiore attraverso uno dei club più seguiti al mondo. Il recente successo della Roma in Europa rende il far parte di questo famoso Club un momento emozionante e non vediamo l’ora di vedere cosa si potrà realizzare nei prossimi anni insieme».

Per approfondire