Gramazio finalmente fuori. E noi ne siamo felici

Gramazio

Bentornato nel mondo libero a Luca Gramazio. Da oggi sei finalmente fuori dagli arresti domiciliari, dopo il carcere scontato per l’ingiusta accusa riguardante mafia capitale.

Quanti sono quelli che storceranno il naso? Chi se ne frega, perché solo chi ha conosciuto Luca da ragazzino se di che pasta è fatto. Errori? Forse, ma uno sempre in prima linea nella politica come lui ce lo sognamo. Capace di prendere voti in quantità industriale per il rapporto umano che lo ha sempre legato ai suoi tanti elettori, Luca ha pagato fin troppo per quello che gli era stato ingiustamente addebitato.

Felici per Luca Gramazio

Ora si godrà ancora di più la sua famiglia anche andandosene in giro per la città che ama, Roma. Luca Gramazio è uscito per scadenza dei termini di custodia cautelare perché altrimenti si chiama tortura.

Ne siamo felici per lui e per i suoi cari a partire da papà Domenico, che ha sofferto davvero tanto in questi lunghi anni per la detenzione del figlio.

Un teorema inventato

Mafia Capitale è stata un’invenzione giudiziaria per poter intercettare mezza Roma. E qualche battuta sbagliata diventava arma di prova contro persone che hanno fatto militanza politica perché credevano nelle loro idee. Carminati e Buzzi avevano più di qualche precedente a loro carico e le loro scarcerazioni hanno destato e desteranno polemiche a non finire.

Nel caso di Luca Gramazio, per favore astenersi perditempo.

Per approfondire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *