Grillini e Pd contro gli italiani. A Ostia metodo Bellanova (video)

Ostia Bellanova

Anche a Ostia il metodo Bellanova. Sono uniti Pd e Cinquestelle. Sono uniti a Roma. A Ostia. Contro gli italiani che non hanno una casa. E che trovano un rifugio grazie alla solidarietà di altri italiani. Come Luca Marsella, consigliere municipale di CasaPound.

E’ da lasciare attoniti quanti accaduto ieri nel municipio del mare. Sono riusciti persino ad espellere dalla seduta in videoconferenza il rappresentante della Tartaruga, che stava con le famiglie che hanno “occupato” un terreno della Difesa abbandonato all’incuria da decenni. Nel prefabbricato c’era solo degrado e lo stanno rimettendo a posto da soli.

CasaPound difende quegli italiani da Pd e Cinquestelle

Pd e Cinquestelle, ormai in simbiosi contro gli italiani, hanno approvato un ordine del giorno che sollecita lo sgombero di un luogo incolto. Sono gli stessi che tacciono – e anzi si oppongono – ad un’azione di polizia presso lo stabile dell’ex colonia Vittorio Emanuele, quello sì occupato da tanti anni da bande di clandestini, spacciatori inclusi, che nessuno tocca con le loro ferraglie.

Finché “Area 121”, come è indicato quel luogo, era lasciato all’incuria nessuno se ne preoccupava. Oggi che CasaPound assiste quelle famiglie, si è scatenata la solita e immorale canea. Anziché prospettare una soluzione a chi soffre l’emergenza abitativa romana, Pd e Cinquestelle chiamano le forze dell’ordine. Al contrario di quanto fanno da tempo immemorabile con le decine e decine di stabili occupati per scopi politici dall’estrema sinistra assieme ai clandestini.

A Ostia il metodo Bellanova: i clandestini non si toccano

Dice Marsella: “Fa particolarmente rabbia una frase, pronunciata da Athos De Luca, ex senatore del Pd ed oggi consigliere, rivolta alle famiglie occupanti: ‘Vi siete scelti la parte politica sbagliata’, ha detto ridendo prima di votare lo sgombero, riferendosi al fatto che a difendere le famiglie sia il sottoscritto. Se ci fossero stati i centri sociali non avrebbe votato?”.

Alla Vittorio Emanuele – proprietà comunale – le bollette le paga il Comune grazie alla tolleranza di Virginia Raggi. In Procura giace un esposto presentato proprio da Marsella, ma nulla si muove. A novembre 2018 CasaPound e Fdi chiesero in un ordine del giorno in consiglio di procedere allo sgombero. E anche allora Pd e Cinquestelle si unirono per favorire i clandestini. Ora l’alleanza è – coerentemente… – contro le famiglie italiane. C’è del metodo: perché i nostri connazionali non troveranno un ministro come la Bellanova disponibile a versare lacrime per loro e i loro figli.

 

Area 121

Vergogna oggi in municipio: PD e M5S votano per lo sgombero senza alternative delle famiglie italiane in difficoltà che hanno occupato degli stabili abbandonati ad Ostia.Mi sono collegato in videoconferenza dall'occupazione con alcuni rappresentanti delle famiglie che sono intervenute. Mi hanno espulso. È assurdo che gli stessi che si opposero allo sgombero dell'ex colonia Vittorio Emanuele, che ospita abusivamente centinaia di spacciatori e clandestini, oggi condannino padri, madri e bambini alla strada durante l'emergenza coronavirus.Sia chiaro che non permetteremo nessuno sgombero e sono pronto a sostenere le famiglie italiane.

Pubblicato da Luca Marsella su Giovedì 21 maggio 2020

Per approfondire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *