Il Covid non arretra ed è sempre più contagioso. Ad agosto arriva un vaccino bivalente

contagi record covid (2)

Sono 53.905 i nuovi casi di Covid nelle ultime 24 ore in Italia e 50 i morti. E’ quanto emerge dai dati aggiornati sui contagi. Il totale delle vittime sale così a 167.892 persone e, nel complesso, i casi superano i 18 milioni attestandosi a 18.014.202. Da ieri sono stati effettuati +246.512 tamponi con un tasso di positività del 21,9%. In aumenti i ricoveri ordinari (+144 da ieri) per un totale di 4.947 pazienti ricoverati con sintomi e anche le persone nelle terapie intensive (+10) per un totale di 216 con 36 ingressi del giorno.

Lazio, meno contagi ma più decessi e ricoveri

“Oggi nel Lazio, su 5.552 tamponi molecolari e 23.744 tamponi antigenici per un totale di 29.296 tamponi, si registrano 6.593 nuovi casi positivi (-956); sono 6 i decessi (+3), 543 i ricoverati (+16), 55 le terapie intensive (+7) e +4.834 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 22,5%. I casi a Roma città sono a quota 3.912. Visto l’aumento dei casi si raccomanda l’utilizzo della mascherina dove non è possibile garantire il corretto distanziamento”. Lo sottolinea l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, nel bollettino Covid quotidiano. Sono 126.789 le persone attualmente positive a Covid-19 nel Lazio, di cui 543 ricoverati, 55 in terapia intensiva e 126.191 in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’epidemia i guariti sono 1.516.218, i morti 11.427, su un totale di 1.654.434 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

Moderna prepara un vaccino contro le varianti

“Ci stiamo preparando a fornire il nostro vaccino booster bivalente” anti-Covid “a partire da agosto, in vista di un potenziale aumento delle infezioni Sars-CoV-2 a causa delle sottovarianti di Omicron all’inizio dell’autunno”. Lo annuncia Stéphane Bancel, Ceo dell’azienda americana Moderna che oggi ha riferito per il candidato vaccino mRna-1273.214 “potenti risposte anticorpali neutralizzanti” contro BA.4 e BA.5, Omicron 4 e 5.

Per approfondire