La Coop sei tu, ma non a Roma: i 54 supermercati della Capitale venduti al marchio Tigre

Coop Tigre

Il marchio Coop lascia la capitale. E i 54 supermercati della rete passeranno al marchio Tigre, di proprieta’ del Gruppo Magazzini Gabrielli, di Ascoli. Il 22 marzo scorso la societa’ Distribuzione Roma di Guidonia ha comunicato ai sindacati la cessione di tutti e 54 i negozi in suo possesso al gruppo marchigiano, che cosi’ consolida la sua presenza nella regione toccando quota 100 esercizi. Il passaggio dovrebbe formalizzarsi intorno a meta’ aprile.

“E’ molto forte il timore per il futuro delle 800 lavoratrici e lavoratori coinvolti nella cessione dei negozi a marchio Coop a Roma – sottolinea la Uiltucs in una nota – i 54 supermercati della cooperativa, infatti, diventeranno Tigre, brand di proprieta’ del gruppo Magazzini Gabrielli di Ascoli Piceno”. Domani intanto e’ previsto il primo incontro tra la nuova cessionaria e i sindacati del terziario, in testa la Uiltucs Roma e del Lazio.

“Siamo molto preoccupati – spiega la segretaria regionale Roberta Valenti – perche’ questi lavoratori passano da una cooperativa a base sociale a un gruppo privato che poi cede a degli imprenditori: un doppio salto mortale in cui la continuita’ occupazionale, pur promessa, rischia di essere subordinata all’accettazione di condizioni meno garantite”. Finora i sindacati hanno ricevuto da Distribuzione Roma – che e’ una consociata di Coop Tirreno – solo un documento che conferma l’avvio della procedura di cessione dei pu

Per approfondire