La pandemia allenta la presa: quasi 15mila contagi e 27 morti. Ma aumentano le terapie intensive

covid in italia

Sono 14.826 i nuovi casi (18.255 ieri) di Covid e 27 i morti (66 ieri) nelle ultime 24 ore. E’ quanto emerge dai dati del Ministero della salute sulla situazione del contagio. Sono 142.066 i tamponi, tra molecolari e antigenici, processati nelle ultime 24 ore che fanno rilevare un tasso di positività al 10,4%. In calo i ricoveri con sintomi (-114 da ieri per un totale di 5.234) mentre sono in aumento le persone ricoverate in terapia intensiva (+10 da ieri per un totale di 260). Sono 166.569 i morti e 17.388.877 le persone contagiate da inizio pandemia. Le persone attualmente positive sono 712.048 (-9.527) mentre i guariti sono 16.510.260 (+24.636).

Nel Lazio prosegue la discesa della pandemia

“Oggi nel Lazio su 3.451 tamponi molecolari e 12.020 tamponi antigenici per un totale di 15.471 tamponi, si registrano 1.965 nuovi casi positivi (-324), sono 4 i decessi (-1), 575 i ricoverati (-19), 35 le terapie intensive (-2) e +3.666 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 12,7%. I casi a Roma città sono a quota 1.166”. Lo comunica in una nota l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Superati nella regione i 13,5 milioni di vaccini

“Superata quota 13 milioni e 530 mila vaccini complessivi, superate le 3,99 milioni di dosi booster effettuate, oltre l’82% di copertura con dosi booster della popolazione adulta. – ha aggiunto D’Amato – Nella fascia pediatrica 5-11 anni sono oltre 148 mila i bambini con prima dose”. Nella nota si precisa che sono attivi a Roma gli hub di Ostiense, Termini e di via Lamaro dedicati ai cittadini provenienti dall’Ucraina. Fino ad oggi sono state rilasciate circa 18.900 tessere Stp (straniero temporaneamente presente). Tutti hanno effettuato un colloquio di orientamento sanitario, il tampone e chi non lo avesse già eseguito, anche il vaccino.

 

Per approfondire