La pandemia arretra? Ma chi lo dice? Oltre 60mila contagi e 322 morti. Sempre altissima la positività

bollettino covid contagi

Sono 60.029 i nuovi casi di coronavirus e 322 i morti in 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute sulla situazione del contagio. Sono 603.639 i tamponi, tra molecolari e antigenici, processati in 24 ore che fanno rilevare un tasso di positività pari al 9,9%. Calano i pazienti in terapia intensiva, che in totale sono 896, 32 in meno di ieri e i ricoverati con sintomi, 13.076 in totale e 299 in meno di ieri. Sono i dati che emergono dal bollettino quotidiano del ministero della Salute sulla diffusione del coronavirus. Dall’inizio dell’emergenza sono state contagiate dal coronavirus 12.494.459 persone mentre le vittime salgono a 153.190. I guariti sono 11.019.298, 50.659 nelle ultime 24 ore. Ad oggi in Italia sono 1.321.971 i positivi al coronavirus, 26.376 in meno di ieri.

Nel Lazio meno morti e ricoveri ma è boom di contagi

“Oggi nel Lazio, su 12.797 tamponi molecolari e 54.562 tamponi antigenici per un totale di 67.359 tamponi, si registrano 6.356 nuovi casi positivi (+3.235), 19 i decessi (-5), 1.665 ricoverati (-18), 138 le persone nelle terapie intensive (-10) e 12.978 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 9,4%. I casi a Roma città sono a quota 2.550”. Lo riferisce l’assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato, nel bollettino al termine della videoconferenza della task-force regionale Covid-19 con i direttori generali di Asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e l’ospedale pediatrico Bambino Gesù.

Carceri, in calo i contagi tra detenuti e polizia

Prosegue il calo dei casi covid nelle carceri italiane. I detenuti positivi sono 1.529 (di cui 21 nuovi giunti), su un totale di 53.809 presenze, mentre i casi sono 1.097 tra i 36.939 poliziotti penitenziari in servizio. I dati, aggiornati a oggi, sono contenuti nel report settimanale pubblicato sul sito del ministero della Giustizia. La scorsa settimana i casi erano stati 2.209 tra i detenuti, su una popolazione di 53.597 unità, e 1.179 tra gli agenti.

Tra i detenuti positivi, 1.510 sono asintomatici, 3 hanno sintomi e sono gestiti all’interno degli istituti e 16 sono ricoverati in ospedale. Tra i poliziotti 1.078 sono asintomatici in isolamento domiciliare, 16 sono ricoverati in caserma e 3 in ospedale. Sono infine 105 i positivi tra le 4.021 unità del personale dell’amministrazione penitenziaria, tutti in isolamento domiciliare, in aumento di poche unità rispetto alla scorsa settimana quando erano 102.

Per approfondire