Coppa Italia, la Lazio supera il Genoa: ai quarti potrebbe essere derby

Lazio Genoa

La Lazio si è qualificata per i quarti di finale della Coppa Italia: negli ottavi la formazione biancoceleste ha battuto il Genoa 1-0 grazie ad una rete di Guendouzi a segno al 5′ del primo tempo. Ai quarti la squadra allenata da Maurio Sarri affronterà la vincente di Roma-Cremonese.

Il tecnico toscano non sottovaluta la sfida con i liguri all’Olimpico ma lascia riposare Immobile. Bastano soltanto cinque minuti alla Lazio per sbloccare il risultato alla prima occasione utile. Lazzari confeziona l’assist e Guendouzi spedisce di piatto in rete l’1-0 alle spalle di Leali. Il Genoa incassa e inizia a reagire solo alla mezz’ora. Gilardino schiera una formazione molto rimaneggiata e ritrova Retegui dal 1′ minuto: l’attaccante si rivela il più pericoloso dei suoi. Poi Pedro va vicino al raddoppio, il portiere para. Sul finire del primo tempo Felipe Anderson, subentrato per l’infortunato Isaksen, spreca una grande occasione. La Lazio non riesce a chiudere i conti e i rossoblu, dopo un’ora di gioco, per un soffio non pareggia. Protagonista ancora Retegui, che meriterebbe pure la rete se non fosse per il salvataggio di Gila. Ma è ancora Felipe a sfiorare il raddoppio che non vuole arrivare, poi arriva anche il turno di Immobile.

L’attaccante napoletano sale in cattedra, i biancocelesti collezionano occasioni, una se la divora clamorosamente Basic. I liguri comunque non mollano, continuano a cercare il pareggio grazie ai cambi di Gilardino per una squadra tutta all’attacco. Alla fine alla Lazio basta la marcatura di Guendouzi, protagonista di una prestazion

Il tabellino di Lazio Genoa 1 a 0

Provedel 6; Hysaj 6, Patric 6 (20′ st Marusic 6), Gila 6, Pellegrini 7; Guendouzi 7.5, Rovella 6 (36′ st Cataldi sv), Kamada 5.5 (36′ st Basic sv); Isaksen 6 (27′ pt Felipe Anderson 6.5), Castellanos 5.5 (20′ st Immobile 6), Pedro 6. In panchina: Sepe, Mandas, Kamenovic, Lazzari, Ruggeri, Kamenovic,Gonzalez, Sana Fernandes. Allenatore: Sarri 6.5. GENOA (3-5-1-1): Leali 6; Vogliacco 6 (38′ st Fini sv), Dragusin 6 (24′ st De Winter 6), Matturro 6 (16′ st Haps 6); Hefti 5.5, Kutlu 6, Jagiello 6 (17′ st Malinovskyi 6), Thorsby 6, Martin 6; Galdames 5.5; Retegui 6.5 (24′ st Puscas 6). In panchina: Calvani, Sommariva, Sabelli, Papadoupolos, Arboscello, Pittino. Allenatore: Gilardino 6. ARBITRO: Sacchi di Macerata 6. RETI: 5′ pt Guendouzi. NOTE: serata piovosa, terreno in discrete condizioni. Ammoniti: Galdames, Fini, Pellegrini. Angoli: 5-1. Recupero: 2′ pt; 4′ st.

Per approfondire