Le mascherine servono a non infettarci? Il medico risponde(video)

Siamo tutti più o meno vittime della psicosi da possibile contagio del terribile Covid 19. Con la paura di infettarci. In attesa che la scienza possa produrre un farmaco capace di contrastare questo virus killer. E che si possa trovare più in fretta possibile un vaccino efficace che ci restituisca alle nostre vite normali. Ora però la realtà è diversa, dobbiamo stare a casa tranne che per le attività indispensabili. Buttare la spazzatura o fare la spesa e poco più. Ma anche in questi pochi momenti di libertà non siamo sereni. Vorremmo sapere se ci siamo abbastanza protetti prima di uscire. Se la mascherina che indossiamo è quella giusta. Se è messa bene e se è davvero efficace. Per evitare il contagio, nel caso fossimo vicini a nostra insaputa a un soggetto positivo asintomatico. E a nostra volta per non correre il rischio di contagiare gli altri. Per questo vi proponiamo un video realizzato da un medico, Giuseppe La Guardia. In collaborazione con il professor Gianfranco Tarsitani, ordinario di Igiene alla Sapienza e primario di Igiene e Tecnica del S. Andrea di Roma. Dove si spiega quali sono le mascherine giuste e come indossarle.

Mascherine, mettiamole bene e quando servono. E devono essere quelle giuste per non infettarci

Le mascherine che ci coprono la faccia e il naso possono rappresentare una valida barriera contro il coronavirus? In una parola, ci possono veramente servire per diminuire il rischio contagio e non infettarci?  Ce lo spiega in un bel video il dottor Giuseppe La Guardia. Senza darci false speranze ma spiegando con chiarezza cosa è giusto e non è giusto fare. Innanzi tutto i tipi di mascherina che contempla il filmato sono solamente due. Quelle chirurgiche a tre strati e le FFP3. Chi scrive non è un medico e non possiamo dire se tutte le altre siano da buttare. Ma ci atteniamo alle valutazioni di chi ne sa più di noi. La mascherina è sostanzialmente inutile se siamo da soli, in casa come in macchina. O in zone dove presumibilmente non incontreremo nessuno. Non dobbiamo sprecarle, e ricordiamoci che il virus viene trasportato da minuscole goccioline. Quindi utilizziamo la maschera solo se prevediamo di andare in un posto relativamente affollato. Come il supermercato o una farmacia, per esempio. E ricordiamoci sempre di rispettare le distanze di sicurezza dagli altri. Infatti la protezione che questo accessorio ci da’ non è assoluta.

 

La maschera va indossata bene e deve coprire bocca e naso

Le mascherine vanno indossate bene e devono coprire la bocca e il naso. Vanno toccati solo gli elastici che ci passiamo dietro alle orecchie. Mai la parte frontale della maschera, altrimenti rischiamo di infettarla. E di fare peggio. Il video che vi proponiamo ci da’ anche altre indicazioni utili. Per esempio se proprio dobbiamo riutilizzare questo accessorio lasciamolo almeno una giornata al sole. Perché i raggi UV hanno un forte potere di indebolire e distruggere il virus. Non ripieghiamo mai la mascherina usata in borsa e non mettiamola in tasca. Ricordiamoci che le maschere sono monouso e quindi la cosa migliore sarebbe cambiarle ogni volta. Laviamoci sempre le mani e disinfettiamole prima di mettere la protezione e dopo averla tolta una volta rientrati a casa. Ma soprattutto non ci sentiamo completamente al sicuro con la mascherina indossata e non abbassiamo mai le difese. Perché la lotta contro il Covid 19 è ancora lunga e nessun protezione indossata ci rende totalmente immuni dal contagio.

𝐈𝐥 𝐜𝐨𝐫𝐫𝐞𝐭𝐭𝐨 𝐮𝐬𝐨 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐞 𝐦𝐚𝐬𝐜𝐡𝐞𝐫𝐢𝐧𝐞 𝐝𝐮𝐫𝐚𝐧𝐭𝐞 𝐢𝐥 𝐂𝐨𝐯𝐢𝐝-𝟏𝟗Tutto ciò che serve sapere sulle mascherine, come usarle nel modo corretto e quando vanno indossate. Alcuni consigli inoltre per farle durare più giorni.Il video non ha alcuna pretesa di porsi come punto di riferimento igienico-sanitario sulle norme comportamentali da rispettare durante questo periodo di emergenza, punto di riferimento che rimangono l'OMS ed il Ministero della Salute.E' frutto di una ricerca bibliografica di articoli validati a livello internazionale, di consigli del primario di Igiene e Tecnica del S.Andrea di Roma, delle indicazioni che OMS e Ministero della Salute pubblicano sui loro siti, delle opinioni in questi giorni espresse sui media da virologi e studiosi italiani ed infine anche delle personali conoscenze acquisite in tanti anni di professione.Tutto è stato elaborato e riportato affinché fosse estremamente semplice e diretto, schematico e chiaro.Il video è stato realizzato con il solo intento di provare a chiarire alcuni dubbi ed aiutare tante persone ad utilizzare consapevolmente i dispositivi di protezione facciali.Uscendo nelle occasioni in cui è permesso, ho colto la necessità di portare alla gente comune una serie di nozioni necessarie a consentire un uso consapevole e corretto delle protezioni facciali, dal momento che insegnano solo a noi sanitari come usarle, ma ad oggi di fatto le utilizzano tutti.

Pubblicato da AIR Quality News su Giovedì 2 aprile 2020

 

Per approfondire