Mahmood e Blanco trionfano a Sanremo con una canzone da “Brividi” (video)

Mahmood e Blanco

Mahmood e Blanco vincono il festival di Sanremo 2022 con il brano Brividi. Al secondo posto si è classificata Elisa, con O forse sei tu, al terzo Gianni Morandi con Apri tutte le porte.

Ha dedicato la vittoria a Giulia (“Ma in realtà ne sto approfittando per ringraziare un po’ tutti”) e abbracciato i suoi genitori Blanco, al secolo Riccardo Fabbriconi, dopo la vittoria. “Da piccolo li facevo dannare, vederli piangere e abbracciarli è stato bellissimo”, ha spiegato il più giovane in gara. Mahmood, invece, non ha voluto dedicarla a nessuno. I due ammettono di “non aver ancora realizzato di aver vinto, per noi era solo un gioco. Domani capiremo meglio”, dicono. La loro collaborazione, hanno raccontato, “è nata in studio da Michelangelo (il produttore del brano, ndr)”. “Eravamo lì tutti e due, poi Ricky si è messo al piano e io ho accennato il ritornello”, ha aggiunto Mahmood.

Mahmood e Blanco canteranno all’Eurofestival a Torino

Non si sa ancora se le loro strada continueranno insieme. “È ancora troppo presto per dirlo”. I due hanno confermato che parteciperanno all’Eurovision Song Contest. “Rappresentare l’Italia a Eurovision è la cosa più bella, poi quest’anno è a Torino e siamo il doppio più felici. Viva l’Italia”, hanno detto Mahmood e Blanco dopo la vittoria al 72° Festival di Sanremo. E probabilmente la canteranno in italiano senza ricorrere all’inglese. “Vorremmo portare la musica italiana”, ha detto Blanco. “Ci penseremo”, gli ha fatto eco Mahmoood.

A Massimo Ranieri il premio della critica

Massimo Ranieri, con “Lettera di là dal mare” ha vinto il Premio della Critica “Mia Martini” assegnato dai giornalisti della Sala Stampa. A Gianni Morandi con “Apri tutte le porte” è andato il Premio “Lucio Dalla” assegnato dalla Sala Stampa Radio-Tv-Web.
Il Premio “Sergio Bardotti” per il miglior testo assegnato dalla Commissione musicale va a Fabrizio Moro con “Sei Tu”. Il premio “Giancarlo Bigazzi” alla Miglior composizione musicale assegnato all’Orchestra del Festival va ad Elisa con “O forse sei tu”. Così anche il 72° Festival di Sanremo, il secondo in pandemia ma con il pubblico all’Ariston, va in archivio.