La mascherina datela a Tabacci. Per nascondersi

Mascherina Tabacci

Hanno staccato la linea ai Cinquestelle, di Bruno Tabacci and family non si deve parlare, con la mascherina ci si nasconda lui.

È una storia evidentemente imbarazzante quella della sistemazione del figliolo dell’antico esponente democristiano diventato improvvisamente protagonista della nuova stagione politica.

Tabacci giri con la mascherina. Per nascondersi

Matteo Salvini ha denunciato di fronte al presidente Mario Draghi le incredibili avventure in cui Tabacci sta imbarcando il governo. Dal riciclaggio di Elsa Fornero alla consulenza di Domenico Arcuri, nomi che sembrano fatti apposta per creare difficoltà all’esecutivo piuttosto che per risolvere problemi.

Ma l’assunzione presso Leonardo del figlio di Tabacci, che come sottosegretario ha proprio una delega “spaziale” non rappresenta solo il classico casi di conflitto di interessi. È anche il tipico esempio di faccia tosta di un potere che sembrava essersi volatilizzato.

Si dice che il contratto risalirebbe a mesi prima che Tabacci diventasse sottosegretario. Quindi, al tempo in cui andava a caccia di “responsabili” per salvare le terga al governo di Giuseppe Conte. E vuoi vedere che è proprio questo il motivo per cui i grillini tacciono su un incredibile assunzione di figlio di papà, tanto per usare un linguaggio caro a Marco Travaglio?

Salvini ha detto a Draghi: “La vicenda Leonardo-Tabacci “non mi sembra di buon gusto”. All’ex ministro dell’Interno non è andato giù neanche il ritorno di Elsa Fornero: “Non mi è piaciuto che sia stata presa come consulente dal sottosegretario Tabacci. Poi peraltro, io non commento vicende familiari, ma emerge che una grande azienda di Stato come Leonardo abbia appena assunto il figlio di questo sottosegretario che riprende la Fornero e anche Arcuri”.

Nel governo dei migliori c’è anche qualche peggiore

Probabilmente, serve qualche abbondante spiegazione. Perché non è detto che nel cosiddetto governo dei migliori non ci sia anche qualche peggiore che rovina lo spettacolo.

Agli italiani si stanno imponendo tanti sacrifici. E diventa intollerabile apprendere che questo non valga per pochi privilegiati. Con la mascherina ci vada in giro chi fa di queste cose. Per nascondersi.

Per approfondire