Mucca finisce sui binari: deraglia un treno sulla Roma-Viterbo

mucca binari treno

Una mucca ha provocato oggi a Roma il deragliamento di un treno Cotral della tratta per Viterbo senza causare fortunatamente feriti. E’ successo alle 12:10, nel tratto ferroviario compreso tra le stazioni di Grottarossa e Saxa Rubra. Il convoglio, ha fatto sapere Cotral spa, era partito alle poco prima delle 12 da piazzale Flaminio, diretto a Montebello, con circa 30 persone a bordo. La mucca e’ ì fuggita da un allevamento e al fine di verificare eventuali responsabilita’ e di risalire al proprietario dell’animale, Cotral ha annunciato che presentera’ un esposto all’autorita’ giudiziaria.

La mucca sui binari del treno ha paralizzato il traffico

La linea è stata interrotta e il Cotral, l’azienda di trasporto pubblico del Lazio, ha attivato il servizio di bus sostitutivi Alle 15,30 è ripreso il servizio sulla tratta urbana, ma solo tra piazzale Flaminio e Acqua Acetosa e viceversa. Ore a dir poco complicate per il servizio e un treno danneggiato, dunque, il bilancio del pomeriggio: l’azienda di trasporto laziale ha già annunciato che presenterà un esposto all’autorità giudiziaria per risalire al proprietario dell’animale e verificare eventuali responsabilità. E non è neanche la prima volta che accade che una mucca ferma un treno: nel 2017 si era già verificato un caso simile sempre a Saxa Rubra e in quel caso a scappare da un allevamento vicino alla stazione era stato un toro.

È stata una giornata particolarmente travagliata per i servizi ferroviari. In Lombardia, alle ore 16.45 a Iseo il treno della società Trenord 969 partito da Sale Marasino e diretto a Brescia, è deragliato con la fuoriuscita dei due binari di coda dopo uno scambio, immediatamente dopo la stazione ferroviaria. Sul treno erano presenti circa 30 passeggeri: 17 hanno lamentato contusioni. Nessuno è stato trasportato in ospedale.

Per approfondire