Omicidio a Pomezia: ucciso con una coltellata alla schiena

Omicidio a Pomezia, in provincia di Roma. È successo in via Singen, intorno alle 3 di questa notte, quando all’altezza del civico 38, un uomo è stato trovato, ancora in vita, riverso in strada con una ferita alla schiena.

La segnalazione al 112

A seguito di una segnalazione al 112, sono intervenuti sul posto i carabinieri della stazione di Roma Tor De Cenci e il personale medico del 118, che ha trasportato l’uomo alla clinica Sant’Anna di Pomezia, dove è deceduto poco dopo. Dai primi accertamenti dovrebbe essere un uomo di 53 anni, italiano, ma con sé non aveva documenti e non è stato ancora riconosciuto.

Ferito alla schiena

Al momento, l’unico indizio è la ferita alla schiena, ma non è ancora chiaro se si tratti di una ferita da arma da taglio o da fuoco (anche se gli inquirenti sono quasi certi si tratti di una coltellata). Sul posto sono stati eseguiti i rilievi da parte del nucleo investigativo di Frascati che conduce le indagini assieme ai carabinieri della compagnia di Pomezia.