Paura a Montelanico, quattordicenne azzananato da un pitbull: ricoverato d’urgenza

pitbull a Montelanico

Un ragazzino di 14 anni è stato assalito da un pitbull che lo ha morso a entrambe le mani sabato scorso nella centrale piazza Vittorio Emanuele II, nel comune di Montelanico, in provincia di Roma. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Montelanico e i sanitari del 118 che hanno provveduto a trasportare il 14enne al Pronto Soccorso dell’ospedale di Velletri, dove gli sono state diagnosticate ferite giudicate guaribili in 10 giorni. Il ragazzino stava giocano a pallone quando il cane di proprietà di una ragazza di 26 anni del posto, lo ha aggredito. Il minorenne, prima dell’arrivo del 118, è stato immediatamente soccorso da alcuni presenti, tra cui il papà e il sindaco del paese, che avevano assistito, impietriti, alla scena.

Il pitbull ha azzannato a entrambe le mani il minorenne, che è stato immediatamente soccorso da alcuni presenti, tra cui il padre e il sindaco del paese, Sandro Onorati, che avevano assistito, atterriti, all’attacco del molosso.

In una settimana, in Italia, si sono registrati altri due casi in un cui un cane pitbull ha azzannato una persona. È accaduto ad Ascoli, la scorsa settimana, quando una donna è stata assalita e azzannata da un pitbull mentre passeggiava tranquillamente per le vie della città. La brutta disavvventura è capitata nel tardo pomeriggio di martedì stava camminando per le vie poco distanti dal centro storico quando improvvisamente si è travata di fronte il muscoloso e massiccio animale che le si è avventato contro. Il pitbull è sfuggito al controllo del proprio padrone e ha assalito l’ignara signora che ha provato come ha potuto a difendersi ma non è riuscita ad evitare che il cane l’azzannasse.

Un altro caso, in provincia di Agrigento, lunedì scorso. Il cane ha scavalcato la recinzione e aggredendo un altro cane e la sua padrona: una quarantunenne di Porto Empedocle. La donna è rimasta ferita a causa di un morso, e’ stata soccorsa da un’autoambulanza del 118.  La signora stava percorrendo a una strada vicino casa, tenendo al guinzaglio il proprio animale domestico, quando, passando davanti al cancello di un’abitazione, il cane della donna ha iniziato ad abbaiare verso un altro pitbull che si trovava all’interno del giardino.

Per approfondire