Pecora contromano sulla Pontina, panico e traffico in tilt (video)

Una pecora che corre contromano, sulla strada 148 pontina. Questo è successo nella serata di ieri, attorno alle 19.45. Quando alcuni automobilisti terrorizzati, si sono accorti della presenza dell’animale. Che evidentemente si era staccato dal gregge, ed era riuscito a salire sulla carreggiata, scavalcando il basso guard rail. Il fatto è avvenuto sulla corsia interna, tra Spinaceto e Tor de Cenci in direzione Roma. Anche se la pecora si stava dirigendo in direzione opposta, per intenderci verso Latina. Così tra le auto in transito è iniziata una vera e propria gimcana, nel tentativo di evitare l’ovino. E di scongiurare anche un possibile incidente. Immediate le segnalazioni al NUE, il numero unico delle emergenze. Con una pattuglia della Polizia che si è precipitata sul posto. Ed è iniziata una vera e propria caccia all’animale, che terrorizzato cercava di fuggire. Fino alla lieta conclusione, con la cattura della pecora e la sua restituzione al gregge.

La pecora fuggita dal gregge semina il panico. Alla fine l’animale è stato catturato e messo in salvo

È stata particolarmente impegnativa la cattura della pecora che ieri sera ha seminato il panico sulla via Pontina. Con la carreggiata interna verso Roma chiusa all’altezza di Tor de Cenci, e il traffico impazzito. Mentre Polizia e caschi bianchi della municipale correvano appresso all’animale terrorizzato. La caccia all’ovino è durata alcune decine di interminabili minuti, fino alla cattura dell’animale. Che era per fortuna illeso, come d’altronde i tanti automobilisti rimasti intrappolati in questa strana vicenda. Nessun incidente quindi, e un classico lieto fine. Infatti appena dopo aver preso la pecora fuggitiva, le forze dell’ordine hanno provveduto a identificare il gregge da cui era scappata. E a restituire il capo smarrito al pastore legittimo proprietario. Finalmente, poco Roma delle 20.00 la corsia e’ stata riaperta, e il traffico è tornato lentamente alla normalità.

https://youtu.be/HpjWb4V-7C4

 

Per approfondire