Piazza Bologna, festa da sballo: 40 in casa per una 25enne, arrivano i carabinieri

festa piazza Bologna

Nel corso del fine settimana, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno effettuato un servizio straordinario finalizzato al controllo del territorio e alla prevenzione generale di reati e fenomeni di degrado nell’ambito della movida nelle zone di piazza Bologna e Trastevere.

Da piazza Bologna a Trastevere, controlli a tappeto dei carabinieri

Oltre le consuete pattuglie in uniforme sono state impiegate anche pattuglie in borghese, pattuglie con alcol test e sono stati svolti maggiori controlli sull’abuso di alcol e droga. Complessivamente, i Carabinieri hanno controllato 169 persone e 73 veicoli. In particolare, i Carabinieri della Compagnia Roma Parioli, supportati dai colleghi del Nucleo Cinofili di Santa Maria di Galeria, hanno denunciato a piede libero un 25enne romano sorpreso alla guida con tasso alcolemico superiore al consentito e segnalato due persone quali assuntori di sostanze stupefacenti. A tarda notte, i Carabinieri sono dovuti intervenire anche in un’abitazione nei pressi di piazza Bologna dove erano stati segnalati, da più chiamate giunte al 112, musica ad alto volume e schiamazzi. All’interno i Carabinieri hanno identificato 41 giovani che si erano radunati a festeggiare in casa di una 25enne, sanzionata per la violazione dell’articolo 12 del regolamento urbano (diffusioni sonore e disturbi oltre orari consentiti).

Per approfondire