Pochissimi tamponi, meno contagi. 144 morti ma sale la positività

bollettino contagi e morti (2)

Meno tamponi, meno contagi, è sempre così. E non è che i contagi siano pochi. Sono 9.148 (ieri 12.965) i nuovi casi di covid riscontrati oggi in Italia dopo aver analizzato solo 156.872 tamponi. Con l’indice di positività che però balza al 5,8% (ieri era al 3,4%). Nelle ultime 24 ore si registrano altri 144 morti (ieri 226), che portano il totale dei decessi a 121.177 da inizio pandemia. Questi i dati odierni del bollettino covid, reso noto dal ministero della Salute, consultabili sul sito della Protezione civile.

Aumentano lievemente i ricoveri in terapia intensiva

Aumentano invece anche se di poco i ricoveri in terapia intensiva per covid: sono 2.524, due in più rispetto a ieri, con 109 nuovi ingressi giornalieri. In calo i ricoveri nei reparti ordinari, con 18.345 ricoverati, -36 in 24 ore. Sono 3.492.679 i guariti in totale (+8.637), 430.906 gli attualmente positivi (+364). Questi i dati odierni del bollettino covid, reso noto dal ministero della Salute, consultabili sul sito della Protezione civile.

Stabile la situazione nel Lazio, bene le vaccinazioni

“Oggi su oltre 10 mila tamponi nel Lazio (-7.181) e oltre 5 mila antigenici per un totale di oltre 15 mila test, si registrano 986 casi positivi (-83), 13 i decessi (=) e +1.055 i guariti – commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato -. Diminuiscono i casi e le terapie intensive, stabili i decessi, mentre sono in aumento i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 6%. I casi a Roma città sono a quota 500. La campagna vaccinale del Lazio è un modello maratona. Andiamo verso la quota delle 2 milioni di somministrazioni e abbiamo la migliore performance su ciclo completo di vaccinazioni”. Nelle province si registrano 198 casi e sono sette i decessi nelle ultime 24h. Sono 43.213 gli attuali casi positivi nel Lazio, 2160 dei quali ricoverati, 269 in terapia intensiva. Lo rende noto il servizio sanitario regionale. In isolamento domiciliare 40.784 persone, 7699 i deceduti mentre su un totale di 325.809 casi esaminati, sono 274.897 i guariti.

 

Per approfondire