Quando i tamponi li fanno, i contagi ci sono: quasi 2.500 casi, e aumentano anche i morti, 49

malato ospedale virus (2)

Sono 2.494 i nuovi casi di coronavirus e 49 i morti in 24 ore, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute sulla situazione del contagio. Oggi sono 315.285 tamponi, tra molecolari e antigenici, processati in 24 ore che hanno fatto rilevare un tasso positività pari allo 0,8%. Sono i dati diffusi dal ministero della Salute sulla situazione del contagio. Dall’inizio dell’emergenza sono 4.704.318 le persone che sono state contagiate dal covid-19 mentre le vittime sono 131.384. I guariti ad oggi sono 4.490.388, 3.997 nelle ultime 24 ore. Ad oggi in Italia ci sono 82.546 al coronavirus, 1.560 in meno di ieri.

Stesso andamento nel Lazio, più contagi

Oggi nel Lazio, “su 9.344 tamponi molecolari e 12.728 tamponi antigenici per un totale di 22.072 tamponi, si registrano 221 nuovi casi positivi (+33); 3 i decessi (-2), 344 i ricoverati (-17), 48 le terapie intensive (-3) e 247 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è all’1%. I casi a Roma città sono a quota 112. In calo decessi, ricoveri e terapie intensive”. Lo evidenzia l’assessore alla Sanità e Integrazione sociosanitaria, Alessio D’Amato, nel bollettino al termine dell’odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali di Asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e l’ospedale pediatrico Bambino Gesù. Nelle province si registrano 34 nuovi casi e zero decessi, prosegue il bollettino del Lazio.

Meno di diecimila i positivi nella regione

Sono 9.105 le persone attualmente positive a Covid-19 nel Lazio, di cui 344 ricoverati, 48 in terapia intensiva e 8.713 in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’epidemia i guariti sono 369.822 e i morti 8.693, su un totale di 387.620 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

Per approfondire