“Quei due mi hanno violentata in spiaggia”. La denuncia di una 19enne romana

violentata

Violentata al Circeo nella notte di Ferragosto. Una diciannovenne romana ha denunciato di aver subito una violenza carnale da parte di due giovani, anch’essi di Roma. I fatti, riferisce la testata online “Latina Tu”, sarebbero avvenuti proprio la notte del 15 agosto quando la ragazza ha incontrato i due ragazzi, rispettivamente di 24 e 25 anni, che già conosceva.

Violentata da due giovani appena conosciuti

La 19enne, a Ferragosto, era in compagnia di un’altra comitiva in spiaggia e al momento dell’incontro con il ragazzo che conosceva si sarebbe diretta con lui e l’amico da un’altra parte. È qui che, a quanto denunciato dalla 19enne, si sarebbe consumata la violenza sessuale da parte dei due giovani di Roma. La giovane si è recata al Pronto Soccorso di Fondi così da essere refertata per le violenze subite. In seguito, ha denunciato di essere stata violentata al Commissariato di Polizia di Stato di San Basilio a Roma. Un caso che ha molte analogie con quanto avvenuto, sempre il 9 agoso, a Fregene. Secondo quanto denunciato dalla giovane romana ai carabinieri della Stazione di Fregene, la stessa, dopo aver passato la serata con le amiche a bere drink, ha conosciuto un ragazzo con il quale si è poi allontanata. Versione confermata ai militari dell’Arma anche da alcuni testimoni e dagli amici della giovane. Tra gli altri dati che emergono dalle prime ricostruzioni, la ragazza era con un alto tasso di alcol nel sangue. Forse l’aggressore ha approfittato del suo stato per compiere la violenza sessuale.

Per approfondire