Raggi sveglia, all’Alessandrino via Luca Ghini è una savana (video)

Nuovo grido di allarme dell’associazione Dillo a Noi Roma, molto attiva nel quartiere Alessandrino e in altre zone della periferia sud est di Roma. Stavolta la video denuncia arriva per il completo stato di degrado e di abbandono in cui l’amministrazione comunale e la sindaca Raggi hanno lasciato via Luca Ghini, una delle arterie principali della zona. Passare per i marciapiedi della strada è diventato quasi impossibile, mentre le erbacce spuntano ovunque. Autentici cespugli in alcuni tratti alti più di mezzo metro, all’interno dei quali si nasconde ogni tipo di sporcizia. Da fazzoletti usati a siringhe, non tralasciando le deiezioni canine. Una situazione di degrado gravissima, specie oggi che ci troviamo in piena emergenza da coronavirus. E che viene richiesto giustamente a tutti i cittadini romani di curare al massimo la propria igiene personale. Di lavarsi spesso le mani. Di disinfettare tutto. Poi però si esce di casa, e si trovano degrado ed abbandono. E le famose pulizie dell’AMA qui all’Alessandrino sembra proprio che non si vedano. Ad aggravare la situazione c’è anche il fatto che su questo tratto di via Luca Ghini si affaccia la scuola Fedro. Ora è chiusa, ma il giardino dell’istituto appare a metà tra una discarica e una foresta tropicale.

Rifiuti e siringhe, sulla Togliatti degrado a 5 stelle (video)

Alessandrino nel degrado. Erbacce alte mezzo metro e scuola Fedro abbandonata. Raggi dove sei?

La denuncia riva tramite un video postato su Facebook dall’associazione Dillo a Noi Roma. E quanto si può vedere lascia letteralmente interdetti. Siamo nel cuore del quartiere Alessandrino, nella centrale via Luca Ghini. Qui l’AMA già da un paio di settimane sarebbe dovuta intervenire. Per sanificare la strada e mettere in sicurezza igienico sanitaria cassonetti e aree limitrofe. Almeno secondo il cronoprogramma presente sul sito dell’azienda e ripreso trionfalmente dal Campidoglio. Ma purtroppo da queste parti sembra proprio che non si sia visto nessuno. Le erbacce altissime la fanno da padrona sul lato del marciapiede, tra sporcizia di ogni genere e degrado. Cosa ancora più grave, perché proprio qui si trova l’ingresso dell’Istituto Fedro, una delle scuole più frequentate del quartiere. Certo adesso è tutto chiuso per l’emergenza Covid 19, e probabilmente rimarrà così fino al termine dell’anno scolastico. Ma perché non approfittare proprio di questo periodo di inattività per sfalciare anche il giardino della scuola, che sembra la giungla tropicale di Jurassic Park? Anche perchè tutte queste erbacce attirano insetti di ogni genere. Oltre a scarafaggi e topi che prolificano vista la sporcizia e la mancanza di interventi per garantire pulizia e decoro. Sindaca Raggi, le immagini del video che proponiamo sono chiare. Se ci sei batti un colpo, perché i cittadini dell’Alessandrino sono stufi di essere trattati come gente di serie B. Mentre fino a prova contraria sono Romani come e più degli altri.

Istituto scuola Fedro

Sfalciatura e pulizie Raggi… ecco come sono tenute le scuole nel 5 municipio. Istituto Fedro… ma si può tenere Roma così…

Pubblicato da Dillo a Noi Roma su Venerdì 24 aprile 2020

 

 

Per approfondire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *