Raggi, vi daremo una scuola bella e sicura. Ma la Perlasca a Pietralata cade a pezzi

Vi daremo una scuola rimessa a nuovo. Bella e sicura. Così aveva parlato la sindaca Raggi. Rivolgendosi direttamente alle famiglie degli alunni della Giorgio Perlasca di via Pomona, nel quartiere di Pietralata. Ma un video impietoso girato da un residente e diffuso dal vice presidente del Consiglio comunale Francesco Figliomeni mostra una realtà completamente diversa. Ad appena quattro giorni dalla riapertura ufficiale dell’anno scolastico. Il tappeto di aghi di pino che si riescono ad intravedere dall’esterno della ringhiera di recinzione sporca e arrugginita parla chiaro. E restituisce l’immagine di un cortile abbandonato a se stesso. Almeno dall’inizio del lockdown.

Ad agosto le belle parole della sindaca

Eppure appena un mese fa, proprio il 7 agosto sempre la Raggi aveva speso altre belle parole. Questa scuola era rimasta chiusa per alcune problematiche strutturali, aveva dichiarato la prima cittadina su Facebook. Dimenticate dalle precedenti amministrazioni. Ora l’edificio è pronto e mancano solo alcuni dettagli finali. Dunque come sempre la colpa sarebbe stata di chi c’era prima. Peccato che siano passati quasi cinque anni di amministrazione grillina della Capitale. E che come molte altre cose a Roma, anche questa scuola sia rimasta esattamente com’era prima.

Scuola nel caos e famiglie nel panico. Ma sulle misure anti covid nessuno decide

Figliomeni (FDI), la scuola Giorgio Perlasca a Pietralata sporca e insicura. E la Raggi non ha mantenuto le promesse

Va all’attacco della sindaca Raggi il vice presidente del Consiglio comunale Francesco Figliomeni. Che ha postato su Facebook un video dello stato di degrado della scuola Giorgio Perlasca. L’istituto di via Pomona a Pietralata nel cuore del Municipio IV. Proprio quello della sfiducia alla presidente grillina Roberta della Casa. La Perlasca non è certo l’unico plesso scolastico messo male in città. Ma qui la Raggi aveva speso parole rassicuranti. Appena un mese fa, ai primi di agosto. Facendo accendere speranze nella cittadinanza che invece sono andate presto deluse. I dubbi che ci sono stati espressi da numerosi genitori e docenti purtroppo sembrano tutti confermati, ha dichiarato Figliomeni. E l’esponente di Fratelli d’Italia si è spinto oltre. Il giardino è allo stato brado. Proprio come durante il lockdown. Ma forti perplessità  continuano ad esserci anche su altri aspetti importanti. Come sul fatto che le pulizie ordinarie e straordinarie siano state eseguite. E che sia stata fatta una completa igienizzazione della scuola. Noi siamo per la riapertura degli edifici scolastici e per la ripresa delle lezioni, ha concluso Figliomeni. Ma tutto deve avvenire in piena sicurezza. Invece ancora una volta ci troviamo davanti al consueto pressappochismo grillino.

https://video.corriere.it/erba-alta-sporcizia-all-istituto-perlasca-sindaca-aveva-detto-fb-daremo-bimbi-scuola-nuova-sicura/d32b31ac-f29e-11ea-86fc-7fbaee355822#

 

 

Per approfondire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *