Rapinatore seriale arrestato dagli agenti del Commissariato Fidene

Aveva rapinato un anziano e poi aveva fatto perdere le sue tracce. L’episodio risaliva allo scorso luglio, quando la zona di Montesacro veniva scossa da questo evento. Le forze dell’ordine si sono messe subito in moto e sono riuscite a risalire all’artefice del fatto, arrestandolo. L’uomo è gravemente indiziato di un reato analogo. Tanto che adesso si parla di un rapinatore seriale. Finalmente assicurato alla giustizia.

Rapinatore seriale 23enne fermato dalla polizia

Era arrivato alle sue spalle, gli aveva strappato la borsa violentemente ed era scappato via. La rapina era stata compiuta in zona Montesacro alto, al confine con il quartiere di Fidene. E aveva gettato allarme nella popolazione residente. Anche perché qualche mese dopo, si era registrato un caso analogo. Tanta la paura specie per gli anziani, timorosi ad uscire per recarsi al mercato o fare la spesa.

Ma il criminale, un giovane di 23 anni, non aveva fatto i conti con gli agenti del III Distretti Fidene e i cittadini del luogo. Che si sono mobilitati, aiutando con preziosi indizi le Forze dell’ordine. E grazie a questa stretta collaborazione il ragazzo è stato identificato e arrestato. L’ordinanza è state eseguita dagli stessi agenti del Distretto Fidene che, dopo aver notificato l’atto all’indagato, lo hanno accompagnato nel luogo dove rimarrà agli arresti domiciliari.

Per approfondire