Renato Zero, il ruzzolone scatena i social: “Il marciapede non l’avevo considerato” (video)

Renato Zero

Ruzzolone di Renato Zero in pieno centro di Roma: il video della caduta del popolare cantante è diventato rapidamente virale. Il tutto è stato documentato da un “sorcino” munito di telefonino e il video è stato inviato alla pagina social Welcome tu Favelas che l’ha pubblicato. “Oddio, in diretta l’ho preso”, commenta fuori campo l’anonimo osservatore.

Il cantante ha prima parcheggiato il suo suv nero sulle strisce pedonali – violando così il codice stradale – poi ha attraversato e infine è inciampato sul marciapiede finendo rovinosamente per terra. L’artista, che il 30 settembre compirà 72 anni, si è subito rialzato, togliendosi la polvere da mani e pantaloni, e ha ringraziato il passante accorso a soccorrerloI commenti social hanno scatenato la fantasia e l’ironia degli utenti: sul profilo Instagram di Welcome to Favelas si leggono frasi parodiate delle canzoni di Renato Zero:

“Il marciapiede no, non l’avevo considerato”
“Ti darei gli occhi miei, per vedere ciò che non vedi”
“Marciapiedi”
“Marciapiedi che nessuno sa”
“Lì bambino imparerai ad inciampare”
“Marciapiedi screditati, per vergogna o vanità, dimenticati”

Oggi al Circo Massimo il primo dei 6 concerti di Renato Zero

Proprio da oggi partono 6 concerti di Renato Zero al Circo Massimo. Sono in programma dal 23 al 25 settembre, poi il 28, il 30 e il primo ottobre, sempre dalle 21.

Come riferisce Roma Mobilità, nelle giornate dei concerti, dalle 17 scatteranno le chiusure al traffico su via dei Cerchi e via del Circo Massimo, da piazzale La Malfa a via di Santa Maria in Cosmedin. Dalle 20 la chiusura sarà completata anche nel senso opposto. Sempre dalle 17 saranno deviate le linee bus della zona.

Più in dettaglio, venerdì 23, mercoledì 28 e venerdì 30 settembre, e sabato primo ottobre, saranno deviate le linee C3, 81, 118, 160, 628, 715 e nMC.

Nelle serate di sabato 24 e domenica 25 settembre, suna deviazione interesserà anche i collegamenti 51, 85 e 87 (linee deviate per la pedonalizzazione di via dei Fori Imperiali).

Da ricordare che l’area del Circo Massimo è raggiungibile con l’omonima stazione della metro B.

Per approfondire