Retata di stranieri senza fissa dimora alla Stazione Termini: ma perché stanno ancora qua?

controlli alla stazione termini

E’ ancora e sempre suk alla Stazione Termini. I Carabinieri della Compagnia Roma centro hanno intensificato i controlli presso l’area della stazione ferroviaria Termini e nelle zone maggiormente frequentate durante il ponte festivo. Allo scopo di prevenire e reprimere reati di natura predatoria e contrastare situazioni di degrado, abusivismo e illegalità. Il bilancio è di 4 persone arrestate e 7 denunciate. Alla stazione e nelle vie adiacenti, i Carabinieri Scalo Termini hanno arrestato un 34enne georgiano, senza fissa dimora e con precedenti, che poco prima aveva rubato diversi profumi, del valore di 430 euro, da uno store all’interno della Galleria Forum Termini.

Ladri stranieri organizzatissimi spadroneggiano a Termini

L’uomo è stato sorpreso dall’addetto alla sicurezza del negozio mentre occultava la merce, appena prelevata dagli espositori, all’interno di una borsa schermata con fogli di alluminio, idonea ad eludere il sistema antitaccheggio. I Carabinieri hanno recuperato la refurtiva e sequestrato la borsa. Gli stessi Carabinieri hanno denunciato a piede libero altri 3 cittadini stranieri, tutti senza fissa dimora. I tre sorpresi, in diverse circostanze, mentre tentavano di asportare alcuni capi di abbigliamento dai negozi della Galleria Forum Termini. Un uomo deferito per l’inosservanza del divieto di ritorno nel comune di Roma. Un altro è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria per aver avvicinato i viaggiatori all’interno della stazione richiedendo l’elemosina e offrendo con insistenza la sua assistenza ai distributori automatici di biglietti.

Rom, bulgagi e romeni in azione a Termini

Altre due donne, invece, denunciate per l’inosservanza al divieto di accesso all’area urbana della stazione Termini. I Carabinieri Scalo Termini inoltre hanno sanzionato anche altre 6 persone, tutte senza fissa dimora e già note alle forze dell’ordine. Per la violazione del divieto di stazionamento presso la stazione ferroviaria. A loro carico emesso contestuale ordine di allontanamento per 48 ore dalla predetta area. I Carabinieri della Stazione Roma Macao, invece, hanno arrestato una coppia, lui 31enne bulgaro e lei 37enne romena, entrambi senza fissa dimora e con precedenti. Bloccati presso un negozio in via della Croce.

Stranieri rapinano anche in via Veneto

Lì, approfittando della numerosa presenza di altri clienti, asportavano alcune confezioni di cosmetici, valore complessivo di circa 300 euro, nascondendole in una borsa schermata per eludere le barriere antitaccheggio. I militari della Stazione Roma via Vittorio Veneto, infine, hanno arrestato un 29enne cileno sorpreso a derubare, del portafoglio, una turista a bordo della metro presso la fermata “Spagna”. Tutti gli arresti convalidati ad esito delle udienze svolte presso le aule del Tribunale di Roma. Questi ospiti saranno rimpatriati o rimarranno a delinquere in Italia?

Per approfondire