Riaprono ai visitatori i bellissimi Giardini di Ninfa, in provincia di Latina

Giardini di Ninfa (2)

I Giardini di Ninfa è un bellissimo monumento naturale nel comune di Cisterna di Latina, nell’omonima provincia laziale. Secondo il New York Times Ninfa è il giardino più bello del mondo, visitato tutti gli anni da 50.000 turisti. Finalmente riprendono le visite al Giardino di Ninfa. Il Giardino, oltre ai giorni festivi, resterà aperto tutti i fine settimana fino al 1 novembre e gli ingressi seguiranno alcune regole precise per garantire la sicurezza dei visitatori. I quali però non dovranno rinunciare alla loro passeggiata per godere appieno della bellezza di questo luogo magico. Questo il calendario delle aperture, reso noto dalla Fondazione Roffredo Caetani. Agosto: 22, 23, 29, 30. Settembre: 5, 6, 12, 13, 19, 20, 26, 27. Ottobre: 3, 4, 10, 11, 17, 18, 24, 25, 31. A novembre il Giardino sarà aperto solo il primo del mese.

Nei Giardini ora permessa la visita individuale

Per quanto riguarda gli orari di visita, dalle ore 9 alle ore 18.30 (agosto e settembre) e dalle ore 9 alle ore 15.30 (ottobre e novembre). A causa dell’emergenza Covid-19 la Fondazione Roffredo Caetani ha pensato ad una visita diversa, individuale e libera, anziché in gruppo. Così da poter agevolare il rispetto delle norme governative e regionali sul distanziamento sociale, fermo restando l’utilizzo dei dispositivi igienico-sanitari. Il Giardino sorge sugli antichi ruderi di una città perduta, appunto Ninfa. Che era una cittadina medievale ubicata sulla stra che da Roma andava verso il Mezzogiorno.

Portarsi guanti e mascherine

I visitatori (che dovranno presentarsi muniti di guanti e mascherine) riceveranno all’ingresso del Giardino una mini guida (chi prenoterà online potrà scaricarla sul sito www.giardinodininfa.eu) che potranno consultare durante la visita. La guida racconta la storia di Ninfa, indica il percorso da seguire. Il tutto mentre i collaboratori della Fondazione Roffredo Caetani, presenti in gran numero nel giardino, saranno sempre pronti a rispondere a domande e curiosità. Il personale della Fondazione Roffredo Caetanisarà presente per fornire assistenza ai visitatori all’interno del Giardino, nella parte della biglietteria e anche nell’area parcheggio. In loco sarà disponibile come sempre un punto ristoro. Dove, per il pranzo, è consigliabile la prenotazione al numero 0773.164.68.43 o scrivendo una mail a info@prodottipontini.it.

Per approfondire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *