Rissa all’alba al Prenestino, un ricoverato in prognosi riservata all’Umberto I

Foto Roma Today. Maxi rissa all’alba di oggi in via Alberto da Giussano, quasi all’angolo con via Prenestina. Dove poco dopo le 06.30, si sono affrontati due gruppi di sudamericani. Proprio davanti a un locale, in uno scontro ‘da strada’ nel quale ha rischiato di scapparci anche il morto. Ancora ignote le cause delle violenze, e gli investigatori della Polizia hanno le bocche cucite. Ma quello che emerge, è che un uomo è rimasto gravemente ferito. In una pozza di sangue che era ben visibile al centro della carreggiata. Almeno otto invece le persone in fuga ricercate, che dovranno rispondere probabilmente di rissa, lesioni volontarie e finanche tentato omicidio. Ovviamente a seconda delle responsabilità che verrano eventualmente accertate. Intanto resta lo spavento e lo sgomento dei cittadini e dei residenti. Che mentre era ancora notte, sono stati svegliati dal frastuono. E hanno chiamato le Forze dell’ordine.

I dettagli della rissa

Botte violente con qualcuno di loro anche “armato” di cocci di vetro e una spranga. La violenza è durata per diversi minuti trasformandosi in una caccia all’uomo. Tanto che durante la rissa un uomo è stato inseguito e pestato con un’asta poi lasciata sull’asfalto, ormai insanguinato. Sangue che ha raccontato i movimenti dei litiganti. Tracce tutte repertate dalla polizia che ha deviato il traffico automobilistico sulle linee dei tram 5-14-19, e la squadra della Scientifica che ha analizzato i primi indizi utili.

La polizia è a caccia del branco. Chi indaga non esclude che i due gruppi rivali si siano dati appuntamento nel locale per poi vedersi fuori e iniziare la rissa da strada. Nel frattempo i residenti, che incuriositi si sono riversati in strada, a RomaToday hanno dichiarato: “Non è la prima volta che accadono queste risse. Qui è un continuo, soprattutto nel week end, fuori dai locali. Questa volta la violenza è stata più cruda. Poteva andare peggio”.

https://www.romatoday.it/cronaca/rissa-via-prenestina-via-alberto-da-giussano-sangue-oggi-18-ottobre-2021.html

 

Per approfondire