Riva Destra: “Sosteniamo il tour della Meloni per ridare dignità a Roma”

Riva Destra

“Il tour di Roma, nei suoi quartieri, in mezzo alla gente che ne vive i problemi e chiede soluzioni, è l’ennesima conferma dell’amore che Giorgia nutre per la sua città e la sua gente”. Lo dichiarano Lorenzo Loiacono e Fabio Sabbatani Schiuma, rispettivamente coordinatore di Roma Capitale e segretario nazionale di Riva Destra. Movimento federato a Fratelli d’Italia, assieme a Enrico Kauffmann, capo della segreteria politica e al coordinatore regionale Marco Micacchi.

Riva destra al fianco di Giorgia Meloni

“Giorgia Meloni gode di stima e rispetto a livelli oramai internazionali. Un dato confermato dalla recente nomina a capo dei conservatori europei. Giorgia è stata capace in due anni di aver riunito una destra frantumata e dispersa. Ne ha disegnato nuovi confini. Sarà dunque la marcia in più della coalizione per liberare Roma. E per darle lo status giuridico e restituirle la dignità che merita la capitale d’Italia e il centro della cristianità”.

“Ci complimentiamo, inoltre, per l’incarico ricevuto dalla consigliera regionale di Fratelli d’Italia Chiara Colosimo. Coordinare, infatti, l’impegno per Roma della nostra impagabile leader”. Pertanto Riva Destra conferma di essere al fianco della Meloni “con la nostra militanza, le nostre migliori energie umane e i nostri progetti per la città”.

Il tour di Giorgia Meloni per Roma

In una nota, Fratelli d’Italia aveva annunciato il “tour di Giorgia Meloni, in vista delle prossime amministrative a Roma. Tra gli obiettivi dell’iniziativa, che toccherà tutti i Municipi della Capitale e i cui dettagli saranno resi noti nei prossimi giorni, l’avvio di un momento di ascolto dei romani e dei territori per accendere i riflettori sulle principali criticità della Capitale dimenticate dall’amministrazione Raggi e la costruzione di un percorso partecipato per la scelta della squadra e la scrittura del programma”. “Status e poteri speciali, sicurezza e legalità, sviluppo, rifiuti: queste alcune delle priorità che saranno al centro del tour del presidente di FdI e che Fratelli d’Italia intende affrontare, anche sulla base delle tante proposte sostenute dal partito in Assemblea capitolina e sistematicamente bocciate dal M5S”.

 

Per approfondire