Rocca: “Non revoco la fiducia a De Angelis, auspico che le sue scuse sincere arrivino a tutti”

Pd regione lazio rocca

Il presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca, ha incontrato Marcello De Angelis ieri, in tarda serata, “e dopo lunghe riflessioni e un attento e sincero confronto, ho deciso di non revocargli la fiducia. Pertanto, manterra’ la direzione della Comunicazione Istituzionale in Regione”.

In una nota Rocca spiega: “So bene che, quanto affermato da Marcello De Angelis nei giorni scorsi in relazione alla strage di Bologna, ha offeso e turbato molti, ma il suo e’ stato un errore dettato da un forte coinvolgimento personale e affettivo a tragiche vicende che, tutt’oggi, animano la coscienza e il dibattito politico nazionale. Il mio primo pensiero, in questi giorni, e’ andato ai familiari delle vittime di Bologna e a quanto una parola sbagliata possa riaprire ferite mai rimarginate. Un punto rilevante su cui ci siamo soffermati a lungo e’ quello, per me fondamentale, del rispetto delle sentenze”.

Rocca: “De Angelis resta alla direzione della Comunicazione istituzionale”

“Nella mia vita – prosegue il presidente – ho sempre cercato di agire con il massimo rispetto per le opinioni altrui e per la liberta’ di espressione. Non ho mai censurato nessuno, ho fatto del dialogo il mio faro in qualunque tipo di attivita’ intrapresa e cerco di ascoltare il dolore che si cela anche dietro a un passo falso. Dopo una lunga riflessione ho deciso percio’ di comprendere e non allontanare una persona sinceramente addolorata e che, indubbiamente, e’ una valida risorsa per la mia struttura. Spero che le sue sentite scuse, gia’ espresse sui social, arrivino a tutti quanti con la stessa forza e autenticita’ che ho percepito io”.

Per approfondire