Roma, autista del tram pestato di botte sulla Togliatti: caccia agli aggressori

polizia-e-ambulanza

Lo hanno accerchiato e aggredito violentemente mentre stava facendo il suo lavoro. Lui, un autista del tram 14 della linea Atac, si è trovato faccia a faccia con due persone. Che non avevano certo bisogno di aiuto o necessitavano di qualche informazione. Tutt’altro. I due, che poi sono fuggiti, lo hanno picchiato. Questo è quello che è successo mercoledì scorso, poco prima delle 5, in viale Palmiro Togliatti, all’incrocio con Via Ostuni.

Terrore a Nettuno, rapina a mano armata allo Smaf Caffè di via Nettunense. I gestori: “Erano alti e magri”

Autista del tram 14 picchiato da due persone

Prima la violenta aggressione durante il turno di lavoro, poi la fuga. Stando a una primissima ricostruzione e al racconto dell’autista, tutto sarebbe partito da una lite a bordo del tram tra quelle due persone. Le stesse che, poi, hanno rivolto la loro rabbia nei confronti del tramviere, un 43enne, che è stato picchiato.

Come se non bastasse, i due hanno danneggiato anche il vetro della porta, poi sono scappati via facendo perdere (almeno per ora) le loro tracce. L’autista è stato soccorso dal personale sanitario del 118 e trasportato in ospedale in codice giallo. Sul posto, invece, gli agenti del Commissariato Prenestino, che ora stanno cercando di dare un nome e un volto ai due aggressori. Protagonisti dell’ennesimo episodio di violenza sui mezzi pubblici di Roma.