Roma è blindata per il G20? Ecco che possiamo fare nel weekend

Ultimo weekend di ottobre, caratterizzato dal ritorno all’ora solare. E intanto la città recupera sempre più spazi di svago per romani e turisti. Nonostante il G20 e qualche disagio alla circolazione. Ma basterà evitare le zone off limits per godersi comunque la città.

Sarà un fine settimana all’insegna dell’arte e della cultura. Ma sono tante anche le mostre che è possibile visitare, percorrendo strade e quartieri della città. Torna la musica dal vivo, con concerti d’autore e tribute band con brani di artisti diventati immortali. I teatri alzano il sipario su spettacoli per tutta la famiglia, con commedie, monologhi su temi di attualità e favole per bambini. Spazio anche alla lettura e alla letteratura, con presentazioni di libri e dialoghi con gli autori con appuntamenti per tutto il weekend.

Cosa fare a Roma sabato 30 e domenica 31 ottobre

Torna la mostra di Cento Pittori a Via Margutta, in un’edizione dedicata a Dante Alighieri. Ma anche altri angoli della città saranno dei musei a cielo aperto: i mercati di Monteverde e la stazione metro B di Cavour. Il tour di Gigi D’Alessio fa tappa in città all’Auditorium Parco della Musica, con le canzoni del suo ultimo album. Svago e relax per tutta la famiglia a teatro, con lo spettacolo per bambini L’incantesimo di Smemorella al Teatro Anfitrione o con una piece d’autore al Teatro Ambra Jovinelli. E per chi ama le prime visioni al cinema, arriva in sala il film Freaks out, di Gabriele Mainetti. Già regista di Lo chiamavano Jeeg Robot. Appuntamenti da prendere al volo, per staccare dalla routine della settimana.

Ecco, dunque, gli appuntamenti da non perdere sabato 30 e domenica 31 ottobre a Roma e dintorni

Eventi per i bambini festeggiando Halloween

Sabato appuntamento con le famiglie e con i più piccoli con l’iniziativa Percorsi d’Autunno all’Orto Avanzato. Dalle ore 10 sono in programma diversi laboratori educativi ricreativi, per festeggiare Halloween e scoprire alcuni aspetti dell’ecosistema dell’orto e della psicomotricità. Per chi ama le favole, al Teatro Anfitrione in scena lo spettacolo “L’incantesimo di Smemorella”, apprendista strega, che frequenta una scuola di magia in un remoto luogo lontano. I bambini potranno venire mascherati e al termine dello spettacolo ci saranno dolcetti per tutti.

Mostre in musei a cielo aperto

Torna la Mostra Cento Pittore per Via Margutta. Dante sarà il protagonista della manifestazione artistica: gli oltre cento artisti, provenienti da tutta Italia e oltre, realizzeranno un’opera su un canto della Divina Commedia che sarà esposta nella mostra con accanto riportata la terzina alla quale il dipinto si ispira. Sabato e domenica, passando dalla stazione metro B Cavour si potrà visitare la mostra Art Stop Monti.  Con le opere di sei artisti selezionati, ma anche talk di approfondimento e concerti che animeranno la stazione metro che affaccia su Piazza della Suburra. Anche i  Mercati rionali della città diventano luogo di esposizioni d’arte, come per l’evento de “La mia Città è un Giardino”. I visitatori saranno accolti da incursioni artistiche che abbracceranno differenti linguaggi, come la Passeggiata Letteraria in partenza alle ore 10. E le attività ludico-ricreative per i più piccoli in programma il pomeriggio.

Gli spettacoli teatrali

Al Teatro Ambra Jovinelli, Valeria Solarino porta in scena “Gerico Innocenzo Rosa”. Uno spettacolo che parla di identità di genere con classe, ironia e grande capacità interpretativa. In scena fino a domenica. Fino a sabato, invece, è lo spettacolo “Piccoli crimini coniugali” al Teatro Testaccio, una prosa dai ritmi serrati e armonizzata dalla musica dal vivo di Claudio Giovannini. Una messa in scena che tiene appeso il pubblico con ogni singola parola. È un giallo comico lo spettacolo in scena al Teatro Cometa Off “Serata Omicidio”, in scena sabato e domenica. Sul “luogo del delitto” si recano alcuni ospiti inattesi, ognuno spinto da motivazioni diverse. Così il giallo si tinge di rosa e si fa commedia

Per approfondire