Roma fuori controllo. Ladri in azione al III Municipio (video)

ladri in azione al III municipio (3)

Roma fuori controllo. Sempre più fuori controllo. Non passa giorno senza che ci siano furti, violenze, aggressioni spaccio di droga. Il sito Dillo a noi Roma pubblica un video straordinario. Le telecamera hanno ripreso le sequenze di un furto in un negozio del III Municipio. Il negozio, tra l’altro, era già stato svaligiato due volte negli ultimi tempi… Il sito rivela che ultimamente la situazione è anche peggiorata. Vigne Nuove, Talenti, Casale Nei, Tufello: spacci e furti sono aumentati. Colpite farmacie, dove pochi giorni fa una farmacista ha consentito l’arresto di un rapinatore, ma non solo. Svaligiati anche negozi, asili nido, parrucchieri…

In III Municipio, come a Roma, è emergenza sicurezza

I consiglieri della Lega in III Municipio Fabrizio Bevilacqua e Mario Astolfi, rivela sempre il sito, hanno richiamato al loro dovere il X Municipio. “Ma a Piazza Sempione (sede del III Muncipio, ndr) i titolari della squadra di Governo a trazione PD che fanno? Sono impegnati in affissioni, murales e festicciole di Piazza, la sicurezza può passare nel dimenticatoio…”. Ed è proprio così, e non solo nel III Municipio, ma in tutta la città. Anche se è vero che il III Municipio ha il poco invidiabile record di furti, è tra i primi in questa classifica.

Residenti e commercianti non ne possono più

I commercianti e i residenti del III Municipio, ma anche in altre zone della città, sono allo stremo. Non ne possono più di vivere senza sicurezza, con i loro beni e familiari minacciati ogni giorno, senza che le autorità garantiscano un minimo di serenità. Tra coronavirus, emergenze varie, buste esplosive, immigrazione selvaggia, spaccio di droga, furti e rapine. Nel video pubblicato da Dillo a noi Roma si vedono i ladri incappucciati che tranquillamente si introducono nel negozio dopo aver scassinato porta e saracinesca e asportano costose biciclette da competizione.

Per approfondire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *