Schianto mortale a Lanuvio. Muore una donna, gravi altri tre

Schianto mortale nel pomeriggio di ieri vicino a Lanuvio. Esattamente, in prossimità del chilometro 69 della via Laviniense, che collega la località balneare con i Castelli romani. Qui, per cause ancora non precisate, si sono scontrate frontalmente due autovetture. Una Ford fusion, con a bordo due ragazzi rispettivamente di 21 e 23 anni. E una Nissan Micra, con a bordo un uomo e una donna. E purtroppo, per la passeggera non c’è stato nulla da fare. Mentre tutto gli altri, sono finiti in ospedale ricoverati con codice rosso. Anche se non sarebbero in pericolo di vita. Una ennesima tragedia della strada insomma. Per un 2022 nel quale gli incidenti anche gravi sono tornati a risalire. Dopo la fine dell’emergenza, e con il traffico in aumento, è necessario sempre raccomandare la massima prudenza.

Dramma sulla Salaria. Si salva da un grave incidente, muore di malore

Lo schianto e la corsa in ospedale. Ma per una donna non c’è stato nulla da fare

Sul posto dello schianto sono subito intervenuti i carabinieri della stazione di Lanuvio. Ed i militari del nucleo radiomobile della compagnia di Velletri. Affidati alle cure del personale del 118 i due ragazzi che si trovavano sulla Fusion sono stati trasportati entrambi in codice rosso alla casa di cura città di Aprilia. Grave anche il conducente della Micra, accompagnato d’urgenza all’ospedale San Camillo in prognosi riservata con l’eliambulanza. Roberta Contini invece era la passeggera, nipote del guidatore. Per lei purtroppo non c’è stato nulla da fare, i soccorritori intervenuti sul posto non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

In seguito al grave sinistro, la Laviniense è rimasta chiusa per diverse ore. E proseguono gli accertamenti per capire meglio la dinamica del sinistro, la velocità dei mezzi e lo stato della manutenzione stradale. La Procura ha aperto un fascicolo, ma ovviamente dall’ istruttoria si capirà sedi siano gli eventuali estremi per parlare di omicidio stradale. O se si sia trattato solo di una tragica fatalità.

 

Per approfondire