Schianto nella notte, muore il 19 enne promessa della Lazio Daniel Guerini

Foto Roma Today. Lo schianto terribile si è verificato ieri sera, all’incrocio tra via Palmiro Togliatti e viale dei Romanisti, nella periferia est della Capitale. Ad impattare violentemente sono state una Smart Four Four con a bordo tre ragazzi giovanissimi, e una Mercedes Classe A condotta da un uomo di 62 anni. Il guidatore della Mercedes non ha riportato conseguenze gravi, ed è stato trasportato al vicino ospedale Sandro Pertini in stato di shock. Su di lui sono in corso gli accertamenti di prassi per stabilire se avesse assunto alcool o droghe prima di mettersi alla guida. Ma purtroppo è andata molto peggio ai ragazzi della Smart. Uno di loro è in codice arancione, con due brutte fratture ma non in pericolo di vita. L’altro è ricoverato in codice rosso, mentre il terzo ha perso la vita nell’impatto. Si tratta del 19 enne Daniel Guerini, giovane promessa della Lazio calcio. Un numero 10 naturale, che era ritornato nella Capitale dopo un’esperienza nelle giovanili del Torino. Purtroppo Daniel non ce l’ha fatta, nonostante i disperati tentativi di soccorso del 118 intervenuto immediatamente dopo l’incidente. Così quel post del gol realizzato proprio alla sua amata Lazio con le giovanili del Torino presente nel profilo social del giovane suona ancora più beffardo. Per una fine assurda che ha commosso tutti. Compresa la stessa SS Lazio, che ha voluto ricordare il ragazzo. E unirsi all’immenso dolore dei parenti e dei familiari.

https://www.romatoday.it/cronaca/incidente-stradale/togliatti-24-marzo-2021-morto-un-ragazzo.html

Daniel Guerini perde la vita nello schianto di eri sera a Roma, il cordoglio della SS Lazio

La SS Lazio ha diramato un commosso comunicato di cordoglio per la fine assurda del giovane 19 enne Daniel Guerini. Che ieri sera ha perso la vita in un terribile incidente sulla Palmiro Togliatti, zona Roma est. Le cause dello schianto tra la Smart Four Four sulla quale viaggiava Guerini con due suoi giovanissimi amici e la Mercedes classe A condotta da un uomo di 62 anni sono ancora da accertare. E questo farà parte del lavoro degli inquirenti. Ma intanto una giovane vita non c’è più, e chi conosceva bene Daniel ha voluto esprimere tutto il suo dolore. “Ancora increduli e sconvolti dal dolore il Presidente, gli uomini e le donne della Società Sportiva Lazio si stringono attorno alla famiglia del giovane Daniel Guerini”.

E quello del giovane calciatore purtroppo non rimane un fatto isolato nella Capitale. Troppi ancora gli incidenti stradali per le vie di Roma, spesso determinati dall’asfalto sconnesso. O dalle mancate potature degli alberi, che riducono la visibilità agli incroci. Solo nel 2019, i deceduti per sinistri legati alla circolazione a Roma sono stati oltre 130, secondo i dati forniti dall’ISTAT. Una strage silenziosa, che si è attenuata ultimamente solo per le restrizioni dovute all’emergenza covid. Ma che rimane un campanello d’allarme per chiedere alle amministrazioni di investire di più sulla sicurezza stradale. E per raccomandare sempre agli utenti della strada la massima prudenza.

Luca, morto a 20 anni per le buche. La Procura indaga chi fece la manutenzione stradale

Per approfondire