Schianto terribile nella notte a Colleferro. Morta Alisia Mastrodonato, di appena 20 anni

Foto Alisia Mastrodonato. Uno schianto terribile, contro due alberi. Così è finita nella notte la corsa di una BMW, con a bordo tre ragazzi. Due 21 enni, il guidatore e la passeggera che gli stava a fianco. E una loro amica 20 enne. Le cause dell’incidente, avvenuto attorno alle 02.30 di questa mattina all’altezza del chilometro 49 della Casilina, in località Colleferro, sono ancora tutte da appurare. Forse distrazione, o un colpo di sonno, o la velocità. Saranno solo i rilievi dei Carabinieri e della scienza ridica a potercelo dire. Ma rimane la terribile realtà, di una giovane vota spezzata. Si tratta proprio della 20 enne, estratta dalle lamiere accartocciate dell’auto dai pompieri della squadra 6 a, prontamente accorsi sul posto. Poi, la corsa disperata in ospedale. Ma Alisia Mastrodonato, questo il nome della vittima, purtroppo non ce l’ha fatta. Ed è deceduta appena arrivata al nosocomio. Gli altri due ragazzi invece, guidatore e passeggera, sono vivi. Anche se ricoverati in gravi condizioni in codice rosso. Per un’altra tragedia della strada, mentre si allunga la scia dei weekend di sangue con un bollettino che non vorremmo mai sentire. Ma che purtroppo puntualmente si ripresenta, stroncando tante giovani vite. E gettando famiglie, patenti e amici nella disperazione.

Per approfondire