Spallanzani, anche un vigile del fuoco tra i 12 casi positivi a Roma

spallanzani positivo vigile del fuoco

Spallanzani, moltissime le novità dal quotidiano bollettino dell’istituto. La prima riguarda un vigile del fuoco contagiato. “Si dà notizia di un test positivo effettuato su un giovane allievo Vigile del fuoco dell’87 Corso, proveniente da Piacenza e attualmente in sorveglianza sanitaria presso la caserma dei Vigili del Fuoco di Capannelle. Sono state attivate, insieme al Comando dei vigili del fuoco tutte le misure di sicurezza e di sorveglianza previste dalle attuali procedure”. Lo riporta il bollettino odierno dell’Inmi Spallanzani di Roma.

Spallanzani, 12 i casi accertati

Sono 12 al momento i casi positivi accertati a Roma e provincia dall’Istituto Spallanzani. Nella struttura sono ricoverati 7 pazienti, compresa la coppia cinese ormai negativa, l’agente di polizia arrivato ieri, la coppia di Fiumicino con la figlia e, ultimo, un caso di cui non si conosce l’identità arrivato oggi con un link epidemiologico Veneto. Lo rende noto il bollettino odierno.

Positivi al test i familiari del poliziotto

Per quanto riguarda il poliziotto di Spinaceto, lo Spallanzani ne comunica le condizioni di salute. Il “poliziotto ha una polmonite bilaterale, ma non è grave, è ricoverato in reparto”. Lo ha detto il direttore sanitario dell’Istituto di Roma, Francesco Vaia, a margine della lettura bollettino di oggi. Il paziente è in terapia con farmaci antivirali. E anche la famiglia dell’agente di polizia con Covid-19, “composta dalla moglie, due figli ed una cognata, positivi al test, è sottoposto a sorveglianza sanitaria domiciliare da parte della Asl competente”. Lo riferiscesempre l’Istituto Spallanzani di Roma nel bollettino quotidiano.

Anche la famiglia di Fiumicino ricoverata allo Spallanzani

Facendo il punto della situazione a questo momento, l’istituto comunica alcune notizie importanti. “In questo momento sono ricoverati presso il nostro Istituto 7 casi positivi al nuovo Coronavirus, compresa la coppia cinese ormai negativizzata”. “Tutti i ricoverati sono in condizioni cliniche che non destano preoccupazioni a eccezione di un caso che presenta una polmonite interstiziale bilaterale in terapia antivirale”. Lo riporta il bollettino odierno dell’Istituto Spallanzani di Roma.

Per quanto riguarda la famiglia di Fiumicino, è ancora ricoverato all’Istituto Spallanzani “un nucleo familiare, composto da madre, padre e figlia, residenti a Fiumicino e con link epidemiologico lombardo. L’altro figlio, che si conferma negativo, è posto in sorveglianza con la zia nel nostro istituto”, conclude il bollettino odierno dell’Istituto Spallanzani sui casi di nuovo coronavirus.

Per approfondire